Floris Coroneo – Gioielleria in Costa Smeralda, orologi, gioielli e accessori di lusso a Porto Cervo provincia di Olbia-Tempio Sardegna Italia

Concessionario Rolex e Patek Philippe - Assistenza specializzata
Dopo l’esperienza maturata nel settore a Cagliari, la Famiglia Coroneo, nel 1983, apre una nuova sede nella rinomata ed esclusiva Piazza degli Archi di Porto Cervo in Costa Smeralda per andare incontro ad una selezionata e raffinata clientela internazionale. L’esperienza di 40 anni ne fa il punto di riferimento in Sardegna per l’acquisto e l’assistenza dei più importanti brand del’orologeria e gioielleria:
Patek Philippe
Rolex
Vacheron Constantin
Cartier
Jaeger le Coultre
Breguet
A. Lange e Sohne
Bulgari
Franck Muller
Chopard
Hublot
Roger Dubuis
Panera
Piaget
Corum
Baume & Mercier
Tudor
IWC

News


Nuovi Modelli - SIHH 2016 Salone dell’Alta Orologeria di Ginevra

Il salone mondiale per l’orologeria d’alta gamma ha tenuto a battesimo le novita’ dei marchi piu’ prestigiosi del mercato. Quest’anno le indicazioni sono state chiare: innovazione, colore blu, tanto acciaio (anche sui modelli di fascia molto alta ) e spazio ai piccoli brand indipendenti (9 aziende presenti in aggiunta ai 15 marchi del gruppo Richemont)

L’edizione numero ventisei del SIHH – Salon Internationale de l’Haute Horlogerie ha portato a Ginevra i marchi del Gruppo Richemont (quindici in tutto). E chiamato a sé quali ospiti, e protagonisti essi stessi, nove tra i brand più conosciuti dell’orologeria indipendente. Sono sostanzialmente quattro i grandi temi della rassegna ginevrina:

INNOVAZIONE. Quest’anno al SIHH è andato in scena, innanzitutto, il tema dell’innovazione, argomento multisfaccettato e legato ora a una visione più tradizionale ora a un vero e proprio futuro anteriore rispettando, tuttavia, il dogma della meccanica artigianale: Cartier ha rimpicciolito il complesso Gyrotourbillon, Vacheron Constantin ha introdotto i cinturini intercambiabili, Piaget ha creato un movimento meccanico a “regolazione elettronica”.
Le aziende, quindi, decidono di intraprendere il sentiero dell’innovazione ma attuando filosofie diverse, ora mantenendo un legame forte con la tradizione, ora volgendo un serio sguardo al futuro.

ACCIAIO e COLLEZIONI PIU’ AMPIE. La copiosa presenza di modelli in acciaio e l’ampliamento delle collezioni (specialmente IWC) si spiegano individuando un obbiettivo finale comune: conquistare una maggiore fetta di clientela, solleticare più polsi quanto è possibile, dare al mercato quello che veramente desidera quando si tratta di porre un acuto interesse verso un orologio meccanico di elevata qualità.

BLU. Cartier con il Calibre Diver, IWC con la collezione Pilot, Vacheron Constantin con l’Overseas, Montblanc con il 1858. Il 2016, insomma, sarà ancora l’anno del colore blu, reso ora con una forza straordinaria ora con un’eleganza senza pari.

Novità Cartier Ginevra 2016

Nuovi gli orologi di lusso che Cartier, celebre Maison francese di gioielleria e orologeria, ha creato per Lui. Al Salon International de la Haute Horlogerie di Ginevra 2016, sono state presentate le esclusive collezioni Cartier e scoperti nuovi dettagli su ogni prezioso segnatempo.

Drive De Cartier
Caratterizzato dalla forma coussin della cassa (in oro rosa o acciaio, con quadrante guilloché nero, grigio o bianco con numeri romani e lancette a forma di gladio), il Drive de Cartier è un segnatempo per appassionati attenti allo stile, seguaci dell’eleganza, cultori della raffinatezza. Si ispira alle automobili richiamando alcuni elementi essenziali: il guillochage del quadrante che richiama il disegno di una calandra, piccolo contatore dei secondi continui alle ore 6 simile al quadrante della strumentazione, profilo della corona simile a un bullone.
Viene proposto con tre differenti modelli e gradi crescenti di complicazione. A partire dal movimento di Manifattura 1904 MC (con doppio bariletto di carica), è disponibile con ore, minuti e piccoli secondi nel caso del calibro 1904-PS MC; secondo fuso orario, indicatore giorno e notte, grande datario e piccoli secondi per il 1904-FU MC. In cima alla gamma si posiziona la versione “Alta orologeria” caratterizzata dal tourbillon volante 9452 MC certificato con “Poinçon de Genève”.

Hypnose De Cartier
Ricerca la massima espressione dell’eleganza utilizzando le forme morbide e vellutate della cassa ovale (disponibile in oro rosa o bianco) orlata di diamanti. Volumi semplici, rigorosi e discreti, perfetti per decorare un esile polso femminile. Le numerose versioni disponibili incantano proponendo due tipologie di quadrante: classico con indici a numeri romani che incorniciano la parte centrale decorata a guillochage o pavè di diamanti. Monta un movimento al quarzo.

Rotonde De Cartier Astromysterieux
L’Astromystérieux, orologio che mira a sfidare ogni certezza, è proposto in una cassa in palladio 950‰ del diametro di 43,5 mm e dallo spessore di 12 mm con una corona decorata a perlage ornata di uno zaffiro cabochon blu.
Monta il calibro 9462 MC di Manifattura, movimento meccanico a carica manuale (408 componenti, 21.600 a/h, minimo 50 ore autonomia di marcia) che sembra avvolto da un’aura di mistero con la sua architettura aerea a evocare un astro sospeso nel cielo e con i componenti assemblati intorno a quattro dischi di zaffiro.
A differenza dei tourbillon tradizionali, l’Astromystérieux si differenzia per la rotazione centrale (una rotazione completa in un’ora) della sua gabbia volante che custodisce, oltre allo scappamento e al bilanciere, anche un ruotismo e il bariletto. Composta da un ponte inferiore che prende la forma di un disco in zaffiro di grande diametro e da due ponti superiori che tengono, da un lato il bilanciere e dall’altro lo scappamento, il ruotismo e il bariletto, questa gabbia girevole indica i minuti definendo il ritmo della rotazione. Un disco, collegato al disco del tourbillon, indica invece le ore.
Alla base del movimento è collocato un altro disco in zaffiro che imprime la forza motrice necessaria affinché la gabbia del tourbillon giri durante il normale funzionamento dell’orologio, e, quando la corona è estratta, mette in moto il sistema di regolazione dell’ora.
La ricarica, sistema brevettato da Cartier, avviene attraverso un disco in zaffiro e la corona che resta connessa al bariletto solo nel momento della carica. Inoltre, grazie a un dispositivo di sospensione si riesce a prevenire la rottura del gambo della corona e del bariletto in caso di carica eccessiva. Il cinturino che lo assicura al polso è in pelle d’alligatore nero con fibbia pieghevole a doppia regolazione in oro bianco 18kt. Impermeabile fino a un massimo di 30 metri è proposto in serie numerata e limitata di 100 pezzi.

Clé De Cartier Scheletrato Automatico
Questa nuova referenza, con fondello in vetro zaffiro, sfoggia il primo movimento scheletrato automatico della Maison, il calibro 9621 MC (165 componenti, 28.800 a/h, minimo 48 ore riserva di carica) con rotore e massa scheletrata in oro 22kt e ponti a forma di smisurati numeri romani III, VI, IX e XII che definiscono l’architettura del movimento tra vuoti, pieni e trasparenze.
La cassa, dal diametro di 41 mm e dallo spessore di 11.45 mm, è in palladio 950. Il quadrante presenta lancette a forma di gladio d’acciaio azzurrato.
Impermeabile fino a -30 metri, il Clé de Cartier è proposto con un cinturino d’alligatore nero con fibbia pieghevole a doppia regolazione in oro bianco 18kt.

Cartier Crash Scheletrato
La nuova referenza del Cartier Crash parte della collezione Mechanical Legends di Cartier, è una fusione di cassa (oro 18kt, 28,15 x 45,32 mm) e movimento, un tutt’uno tenuto magistralmente insieme dall’iconico quadrante dalla forma asimmetrica.
Il cuore pulsante è il calibro 9618 MC, movimento meccanico manuale dalla platine scheletrate e i cui rotismi possono essere ammirati grazie al fondello trasparente in vetro minerale. La corona decorata a perlage è ornata, come da tradizione della Maison, con uno zaffiro cabochon blu.
Le lancette a forma di gladio sono in acciaio azzurrato.
Impermeabile fino a -30 metri e proposto in un’edizione limitata e numerata di 67 esemplari, è proposto con un cinturino in pelle di alligatore grigio con fibbia pieghevole a doppia regolazione in oro rosa 18kt.

Cartier Panthères Et Colibri
Sul Panthères et Colibri, con cassa da 47,25 mm, il quadrante offre la vista di una pantera e di un colibrì. Premendo la corona, il movimento, calibro 9915 MC anima la scena: un cucciolo di pantera sfugge alla madre mettendo in fuga il volatile dalle ali dorate. Da un punto di vista puramente meccanico, il meccanismo aziona l’indicazione della riserva di carica, visualizzata dalla posizione del piccolo volatile. Il quadrante, nero, presenta qua e là una punteggiatura di diamanti mentre la lunetta ne è interamente incastonata. Il profilo del felino, realizzato in oro bianco, è ornato con 270 diamanti, con macchie di lacca nera.

Ballon Bleu De Cartier
Utilizzando la tecnica della granulazione, i mastri artigiani smaltatori hanno creato piccole sfere auree poi assemblate sul quadrante. Lo smalto viene ridotto in piccolissime parti, quindi stirato in fili delicati, a loro volta modellati in grani sottili che, scaldati alla fiamma o al cannello, diventano sfere. Il risultato è il volto perfetto di una pantera che decora tutto il quadrante. La cassa, in oro giallo 18 carati ornata di 124 diamanti taglio brillante, ha un diametro di 42 mm. Monta il calibro 049, meccanico a carica automatica. Edizione limitata a 30 esemplari.

Novità Panerai Ginevra 2016

SIHH 2016 officine panerai accontenta tutti.
Entrano a far parte della collezione radiomir 1940 il radiomir 1940 3 days gmt automatic mosso dal calibro p.4001 (pam00627 e pam00657) e il radiomir 1040 3 days gmt power reserve automatic (pam00628 e pam00658) equipaggiato con il calibro p.4002.
Accontenta gli amanti dei “pallidi” presentando il nuovo radiomir 1940 con cassa 42 mm con movimento automatico di manifattura p.4000 con microrotore decentrato; gli appassionati dello scheletrato con lo scienziato luminor 1950 tourbillon gmt titanio – 47mm con il calibro meccanico p.2005 con regolatore a tourbillon e gli amanti delle referenze pre-vendôme con un set composto da un luminor black seal left-handed e un luminor daylight con quadrante bianco e indici blu, due orologi ispirati a modelli creati nel 1996.
I piu’ evocativi tra i modelli presentati restano senza dubbio il radiomir 1940 3 days acciaio – 47mm e il luminor 1950 3 days acciaio – 47mm con quadrante marrone a ricordare la storia sul marchio che ha rivoluzionato la visibilità al buio e subacquea degli orologi da polso.

OFFICINE PANERAI RADIOMIR 1940 3 DAYS GMT AUTOMATIC ACCIAIO – 45mm (PAM00627 E PAM00657)
Entrambi sono mossi dal calibro P.4001 di manifattura, meccanico a carica automatica con funzioni di ore, minuti, piccoli secondi, data al tre, secondo fuso orario, indicatore 24h al nove, indicatore circolaredella riserva di carica visibile sul fondello e azzeramento secondi. La riserva di carica è di 72 ore.
La cassa Radiomir 1940, il cui design s’ispira a quello degli modelli storici creati da Panerai per gli incursori della Marina Militare Italiana intorno al 1940, è in acciaio AISI 316L con finitura lucida. E’ garantitaimpermeabile fino a -100 metri circa.
I quadranti dei nuovi Radiomir 1940 sono declinati innero, vantano una finitura a clous de Paris(PAM00627 abbinato un cinturino di pelle nera) o astrisce verticali in rilievo (PAM00657, cinturino in pelle naturale marrone e non trattata) e presentano i tradizionali grandi indici a bastone o a cifra, entrambi rivestiti con SuperLuminova écru

OFFICINE PANERAI RADIOMIR 1940 3 DAYS GMT POWER RESERVE AUTOMATIC ACCIAIO – 45mm (PAM00628 e PAM00658)
Impermeabili fino a -100 metri, sono equipaggiati con il calibro P.4002 di manifattura, meccanico a carica automatica con funzioni di ore, minuti, piccoli secondi, data al tre, secondo fuso orario, indicatore 24h al nove, indicatore circolare della riserva di carica al cinque e azzeramento secondi. La riserva di carica è di 3 giorni.
Il movimento è alloggiato in una cassa da 45 mm realizzata in acciaio lucido AISI 316L. Il quadrante, con numeri arabi e indici luminescenti, è nero con decorazione Clous de Paris (PAM00628) o a strisce verticali(PAM00658). E’ impermeabile fino a -100 metri.

OFFICINE PANERAI RADIOMIR 1940 3 DAYS AUTOMATIC ACCIAIO – 42mm (PAM00655)
Per la prima volta in un orologio della collezione Radiomir 1940, il quadrante è proposto in bianco. La cassa a cuscino, dal diametro di 42 mm e dallo spessore di 10,93 mm, è in acciaio inox AISI 316L con finitura lucida.
Monta il calibro automatico P.4000 di manifattura con massa oscillante decentrata, ampio ponte satinatoche protegge la maggior parte dei meccanismi, ponte a doppio appoggio che blocca il bilanciere (28.800 a/h) alternanze orarie. Il rotore in tungsteno oscilla in ambo le direzioni ed è collegato a due bariletti
in serie che accumulano fino a tre giorni di riserva di carica (il nuovo standard minimo di autonomia di marcia per gli orologi Panerai dotati di movimenti di manifattura).
Il meccanismo, visibile lato fondello, offre le funzioni di ore, minuti e piccoli secondi. Il PAM00655 è impermeabile fino a circa – 100 metri ed è proposto con un cinturino in pelle naturale e non trattata con cuciture a contrasto.

OFFICINE PANERAI LO SCIENZIATO LUMINOR 1950 TOURBILLON GMT TITANIO – 47mm LIMITED EDITION (PAM00578)
Il PAM00578, proposto in una serie limitata di 150 esemplari, presenta una cassa Luminor 1950 di 47 mmrealizzata in titanio, materiale ipoallergenico, resistente alla corrosione ma più leggero del 40% rispetto all’acciaio. Per diminuirne ulteriormente il peso, si è fatto uso della tecnologia Direct Metal Laser Sintering, una stampa in 3D realizzata strato per strato grazie a un laser a fibra ottica che è in grado di dar vita a geometrie cave e complesse senza compromettere impermeabilità (-100 metri di profondità).
Monta il movimento meccanico a carica manuale, scheletrato, calibro P.2005/T di manifattura con i ponti e la platina in titanio finemente scheletrati.
Offre le indicazioni di ore, minuti, piccoli secondi, secondo fuso orario, indicatore 24h, indicatore della riserva di carica e tourbillon. La riserva di carica, di ben 6 giorni, è ottenuta grazie a 3 bariletti collegati in serie ed è visibile attraverso l’oblò in vetro zaffiro presente lato fondello.
Da notare l’assenza di un classico quadrante; tutti gli elementi che solitamente lo compongono, come gli indici in corrispondenza delle ore, sono ancorati direttamente al movimento o al rehaut dell’orologio.
Al 3, un contatore consente di stabilire se l’ora indicata dalla lancetta centrale del secondo fuso orario (GMT) si riferisca al giorno o alla notte mentre al 9 si trova il piccolo quadrante dei secondi all’interno del quale ruota il piccolo indicatore che segna la rotazione della gabbia del tourbillon (un giro ogni 30 secondi).
Il PAM00578, impermeabile fino a -100 metri, è proposto con un cinturino in alligatore color antracite con fibbia deployante in titanio.

OFFICINE PANERAI LUMINOR 8 DAYS SET (PAM00786) LIMITED EDITION
In cofanetto di legno di pero, proposto in soli 500 esemplari e contenente un modello di Siluro a Lenta Corsa con base in teak e una rara pubblicazione sugli equipaggiamenti militari dei corpi speciali della Regia Marina Militare Italiana, sono venduti un Officine Panerai Luminor Black Seal (presentato per la prima volta in versione left-handed con corona di carica e dispositivo proteggi corona sul lato sinistro della cassa) e un Officina Panerai Luminor Daylight con quadrante bianco con indici e numeri blu. Entrambi i modelli furono in origine pensati per l’attore Sylvester Stallone.
I due orologi sono ispirati a modelli creati nel periodo pre-Vendôme, quella fase della storia della marca compresa tra il 1993, anno della prima collezione destinata al pubblico, e il 1997, anno dell’acquisizione di Panerai da parte del Gruppo Richemont, che in quel tempo si chiamava proprio Vendôme.
La cassa Luminor, di 44 mm di diametro, è in acciaio inox con rivestimento in DLC. Il quadrante è nero, gliindici grandi e luminosi mentre il cinturino è il Ponte Vecchio, in pelle marrone con impunture écru.
Il Luminor Daylight 8 Days è la riproduzione invece di un modello del 1996 di cui esistono pochissimi esemplari. Probabilmente questa versione fu sostituita dopo la consegna dei primi prototipi pertanto i pochi esemplari consegnati e sopravvissuti sono divenuti col tempo una rarità.
La cassa di 44 mm è in acciaio AISI 316L con finitura lucida al pari del dispositivo proteggi-corona a destra. Il cinturino è in alligatore blu con la fibbia in acciaio ad ardiglione cucita come nei modelli dell’epoca.
La cassa ospita il calibro P.5000, meccanico a carica manuale con largo ponte che protegge il meccanismoe ponte del bilanciere a doppio appoggio. Due bariletti collegati in serie assicurano ben 8 giorni di autonomia di marcia (192 ore). Offre le funzioni di ore, minuti e piccoli secondi.
Entrambi i modelli, impermeabili fino a -300 metri e proposti con un secondo cinturino, hanno il fondello chiuso e serrato a vite, con incisi Officine Panerai Firenze e il logo OP.

OFFICINE PANERAI RADIOMIR 1940 3 DAYS ACCIAIO – 47mm (PAM00662)
OFFICINE PANERAI LUMINOR 1950 3 DAYS ACCIAIO – 47mm (PAM00663)
Queste due Special Edition, realizzate in 1000 esemplari ciascuna, desiderano raccontare la storia che ha rivoluzionato la visibilità nell’oscurità e nelle profondità marine degli orologi da polso. A distanza di decenni l’effetto decolorante della polvere a base di radio (molto meno quella a base di trizio) ha fatto sì che ilcolore nero del quadrante si declinasse in un tipico marrone con sfumature ovviamente differenti per ogni orologio.
Questo affascinante dettaglio ha ispirato la creazione di queste due nuove referenze (PAM00662e PAM00663).
Il nuovo Radiomir 1940 3 Days (PAM00662) ripropone fedelmente le caratteristiche dell’Egiziano Piccolo(Ref. 6154), il Radiomir commissionato dalla Marina Egiziana nel 1954 a Officine Panerai e prodotto in 30/40 esemplari. La cassa Radiomir 1940, oggi proposta in acciaio inox AISI 316L con finitura lucida e con le anse ricavate dallo stesso blocco della cassa, propone il diametro storico di 47 mm.
Il nuovo Luminor 1950 3 Days (PAM00663), anch’esso con quadrante marrone, presenta il caratteristico dispositivo a forma di ponte con leva di serraggio che esercitando una leggera pressione sulla corona di carica la ripara da urti accidentali contribuendo ad assicurare l’impermeabilità dell’orologio.
La cassa Luminor 1950 in acciaio inox AISI 316L, ripropone la sua prima versione storica di 47 mm di diametro, con il profilo della carrure a cuspide a evocare le casse dei primi orologi al Radiomir. Tra le anse è incisa la referenza OP.
Come per tutti gli attuali modelli Panerai, il materiale luminescente applicato sulle incisioni che vengono realizzate sul quadrante in corrispondenza dei classici, grandi indici che marcano le ore è il SuperLuminova di grado A.
Il cristallo che protegge in quadrante è in plexiglas leggermente bombato come negli esemplari d’epoca in cui il cristallo era realizzato in polimetilmetacrilato.
Entrambe le referenze, impermeabili fino a -100 metri, montano il calibro a carica manuale P.3000 di manifattura che, visibile attraverso l’oblò in zaffiro lato fondello, dispone di due bariletti che assicurano unariserva di carica di 3 giorni. La struttura del movimento è protetta da quattro ponti satinati tra cui quello, a doppio appoggio, che fissa stabilmente l’ampio bilanciere che batte al ritmo di 21.600 alternanze l’ora.
Il calibro P.3000, con funzioni di ore e minuti, vanta anche il dispositivo che permette di regolare in modo rapido e preciso la lancetta delle ore in avanti o all’indietro senza interferire con la marcia della lancetta dei minuti.
Entrambi i modelli, proposti in una scatola di legno, sono abbinati a un cinturino Ponte Vecchio in pelle marrone con cuciture écru a vista, con il logo OP inciso a caldo e una fibbia ad ardiglione in acciaio lucido personalizzata Panerai.

Novità Ginevra 2016 IWC

La collezione 2016 dei Pilot’s Watches della prestigiosa manifattura svizzera IWC Schaffhausen convince con una gamma vasta ed equilibrata, che spazia dal fascino vintage del Big Pilot’s Heritage Watch allo stile sofisticato del Mark XVIII e all’eleganza del Pilot’s Watch Automatic 36. Con il nuovo Timezoner Chronograph basta una sola rotazione per impostare un diverso fuso orario: l’orologio ideale per chi viaggia molto. Le esclusive e suggestive collezioni «Antoine de Saint Exupéry» e «Le Petit Prince» faranno anche quest’anno la gioia di numerosi collezionisti.

2016 Iwc Aquatimer Automatic Edition «Expedition Jacques-­Yves Cousteau» Ref. IW329005

Con l’Aquatimer Automatic Edition «Expedition Jacques-­Yves Cousteau» (ref. IW329005) IWC Schaffhausen prosegue la serie di edizioni speciali in ricordo del pioniere francese della subacquea.
Quest’orologio da immersione, impermeabile fino a -300 metri, si caratterizza per l’essenzialità del suodesign. La cassa in acciaio misura 42 mm di diametro per 14 mm di spessore
Al suo interno è custodito il calibro 30120, meccanico a carica automatica che batte al ritmo di 28.800 alternanze l’ora e che assicura una riserva di carica di 42 ore. Il meccanismo offre le funzioni di ore, minuti,secondi centrali con dispositivo d’arresto e datario al 3.
Il quadrante, protetto da vetro zaffiro bombato eantiriflesso ambo i lati, è di un bel blu mare con grandilancette e indici applicati con inserti luminescenti al fine di assicurare un’ottimale visibilità anche in condizioni di scarsa luce.
La ghiera girevole meccanica esterna-interna vanta il sicuro sistema SafeDive.
Il fondello pieno presenta inciso le Commandant Jacques-Yves Cousteau con il suo caratteristico berretto di lana.
Il cinturino che lo assicura al polso è in caucciù nero con fibbia ad ardiglione in acciaio.

2016 Iwc Big Pilot’s Heritage Watch 48 Ref. IW510301

Il meccanismo scelto per animare l’Iwc Big Pilot’s Heritage Watch 48 (Ref. IW510301) è il calibro IWC 59215di manifattura. Si tratta di un movimento meccanico a carica manuale in grado di assicurare a carica completa un’autonomia di marcia di 192 ore (8 giorni). Il movimento, in realtà, continua a fornire energia per nove giorni ma un dispositivo di bloccaggio la limita a 192 ore che equivale al tempo in cui la tensione della molla è più costante.
Per sapere il tempo di carica rimanente bisogna guardare lato fondello dove è collocato l’indicatore dellariserva di carica visibile grazie un’apertura protetta de vetro zaffiro.
Il movimento, con contatore dei piccoli secondi condispositivo di arresto e datario al sei, è alloggiato in una generosa cassa di 48 millimetri di diametro realizzata intitanio sabbiato. La cassa interna è invece in ferro dolcein modo da assicurare una protezione ottimale contro i campi magnetici.
La grande corona zigrinata è un dichiarato omaggio agli orologi da aviatore che dovevano assicurare al pilota una facile presa nonostante i guanti indossati.
Il quadrante di colore nero opaco è essenziale; presentagrandi numeri arabi e minuteria rivestiti con Super-LumiNova di colore beige in modo da conferire un tocco di vintage in più al segnatempo.
L’indicazione delle ore 12 è sostituita da un triangolo con due puntini laterali a evocare l’Iwc Gran Reloj de Aviador (ref. IW 431) equipaggiato con il calibro 52 T.S.C.. Quest’orologio da pilota fu pensato nel 1940 per la Luftwaffe, l’ Air Force tedesca, e realizzato in una serie limitata di 1.000 pezzi. Con la sua cassa di 55 mm di diametro, 16,5 mm di altezza per un peso di 183 grammi, l’Iwc Gran Reloj de Aviador è il più grande orologio da polso realizzato ad oggi da IWC.
Impermeabile fino a una profondità di 60 metri, quest’orologio viene proposto con un cinturino in cuoiocon cuciture chiare a contrasto e fibbia in titanio sabbiato.

2016 IWC Pilot’s Watch Timezoner Chronograph ref. 3950

Il Pilot’s Watch Timezoner Chronograph è il primo orologio meccanico che permette di regolare un altro fuso orario con una sola rotazione.
Tenendo premuta la lunetta, la si porta ruotandola sul fuso orario desiderato e la si rilascia: la lancetta delle ore, l’indicatore delle 24 ore per giorno/notte e la data ruotano automaticamente insieme alla lunetta. Le nazioni che utilizzano l’ora legale sono contrassegnate da una piccola “S” sulla ghiera. Per questo meccanismo gli ingegneri di IWC hanno combinato tra loro tre tecnologie: anzitutto l’anello delle città del Pilot’s Watch Worldtimer, sul quale è riportato il nome di una città a rappresentare ciascun fuso orario. In secondo luogo la ghiera girevole ammortizzata, usata per la prima volta nel Porsche Design Ocean 2000 degli anni ‘80. La ghiera può muoversi solo se si esercita una certa pressione su due punti opposti, in modo da evitare uno spostamento involontario del fuso orario. E in terzo luogo il sistema di trasmissione esterno-­interno della ghiera mutuato dalla nuova generazione di Aquatimer, che trasferisce il movimento tramite un meccanismo differenziale sulla ruota delle ore, sull’indicatore delle 24 ore e sulla ruota di cambio della data. Grazie a questa innovazione, chi deve telefonare a un lontano partner d’affari dovrà soltanto selezionarne la città per sapere se da lui è giorno o notte. Lo stesso dicasi per chi viaggia in aereo o per i piloti, che devono cambiare spesso il fuso orario: basta un semplice gesto per regolarsi sull’ora locale e, successivamente, per tornare all’ora di casa.

Novità Ginevra 2016 Roger Dubuis

Il Roger Dubuis World gioca in un susseguirsi di colori, luci, ombre, profondità, effetti scenografici, prospettive e gesti seducenti.
La donna alla quale s’ispira il brand ha una personalità sfaccettata; una donna di carattere capace di svelarsi, celarsi, sorprendere chi la circonda a seconda del proprio umore o momento.
E’ una vera “femmina” contemporanea sulla falsa riga della camaleontica icona pop Madonna; una donnaeclettica, carismatica e consapevole delle proprie potenzialità così come desiderosa di conoscere i propri limiti per superarli.
Non a caso la canzone scelta come colonna sonora di questo primo evento SIHH 2016 al quale 0-100.it partecipa è la canzone “I am what I am”, canzone, su musica di Jerry Herman, tratta dal musical La cage aux folles e interpretata da Gloria Gaynor nel 1983.
Entrare in questo ricercato mondo “en rouge” dall’impattante effetto trompe l’oeil ti regala la sensazione di essere un primo attore che, calcando il red carpet, prende parte alla prima di un’opera teatrale che mescola copertine da rivista patinata come Vogue al dorato mondo hollywoodiano.
A rappresentare le ultime collezioni Velvet di Roger Dubuis 12 manichini-espositori Diva (ispirati all’opera del fotografo di moda Herb Ritts) che, distribuiti su di una candida scalinata, quasi sembrano prendere vita indossando sensuali abiti da sera rosso fuoco.

2016 ROGER DUBUIS HOMMAGE TOURBILLON TRIBUTE TO ROGER DUBUIS

L’Hommage Tourbillon presenta tratti classici in antitesi ad elementi volutamente vistosi, che accrescono la sua forte personalità. Di gusto retrò è innanzitutto la cassa bombata, realizzata in oro giallo, sui cui lato sinistro è inciso il numero progressivo dell’esemplare. Fanno da contrastro, peraltro, le anse molto vistosee con una singolare forma ad artiglio, elemento che aumenta la prestanza di questo modello.
L’assenza della lunetta è un particolare determinante, perché permette allo sguardo di concentrarsi sullabellezza del quadrante e, per gli amanti delle complicazioni, di iniziare un viaggio visuale affascinante. La nobiltà dell’oro e la “leggerezza” cromatica del bianco danno al quadrante un’aura complessiva di grandeeleganza e raffinatezza laddove la fascia circolare in oro con grandi cifre romane è l’ingrediente perfetto per creare quel tocco di audacia tipico di Roger Dubuis.
Particolare e decisamente controcorrente è la scelta di inserire il logo ufficiale sopra le ore 12, quasi a voler riecheggiare un tipico bassorilevo sulla trabeazione della facciata di un maestoso tempio greco.
Affascinante lo stile delle sinuose lancette bombate in oro, un ulteriore elemento di ricchezza storica, che richiama ai grandi segnatempo del passato, ‘700, ‘800, sublime eco di tradizione.
Alle ore 6, agli antipodi, Roger Dubuis fa un’altra dichiarazione al mondo, apparentemente sfacciata ma in realtà altro non fa se non mettere un ulteriore sigillo alla qualità della realizzazione: l’indicazione “poinçon de Geneve” ricorda a indossatore ed estatici sguardi che questo prezioso orologio meccanico è prodotto a Ginevra.
Sul retro il fondello aperto, protetto con un vetro zaffiro, il movimento mostra la parte inferiore della platina. E’ una specie di “mappa del tesoro” dove, sulla lavorazione a cote de Geneve che decora il piano metallico, Roger Dubuis ha inciso una serie di informazioni utili alla comprensione della sofisticazione del prodotto in termini meccanici e di qualità artigianale. Tra essi, sotto l’indicazione “N°300”, è riportato il nobile stemma del punzone di Ginevra.
Dentro la maestosa cassa in oro pulsa il calibro RD540, di manifattura, composto da 293 componenti.
Subito sotto le ore 12 Roger Dubuis ha inserito una grande finestrella, con bordo in oro, dove le cifre deldoppio datario, in uno stile sinuoso e per nulla classicheggiante, scandiscono l’incedere dei giorni. Sotto il centro del quadrante, vicini quasi stretti in un ideale abbraccio, le due ulteriori complicazioni di questo modello.
A sinistra si apre il grande squarcio sul movimento e la lancetta dei secondi si anima per effetto delTourbillon volante che mostra, sulla parte superiore della gabbia, una specie di croce celtica. A destra, in corrispondenza delle ore 4, il timer vita del movimento è visualizzato da un vezzoso indicatore della riserva di carica, con lancetta posizionata su un piano inferiore rispetto a quello del quadrante.

Novità Ginevra 2016 Vacheron Constantin

In occasione del SIHH 2016 (Salone Internazionale dell'Alta Orologeria), Vacheron Constantin reinterpreta l'eleganza sportiva con i nuovi modelli Overseas certificati dal Punzone di Ginevra. La collezione Overseas, compagna ideale dei viaggiatori, la invita a vivere un'esperienza esclusiva nel mondo.
Era il 1996 quando vennero presentati le prime referenze della Collezione Overseas di Vacheron Constantin con il fondello pieno decorato con il veliero Amerigo Vespucci. Otto anni dopo, nel 2004, la Manifattura propose un bracciale in metallo con un motivo che riprende la croce di Malta, simbolo della Maison.
I nuovi Overseas, presentati al SIHH 2016 presentano una cassa esagonale con corona zigrinata. I quadranti, con indici, lancette sfaccettate luminescenti in oro e numeri arabi, sono rivestiti di lacca blu traslucida, di colore argentato, beige rosato o grigio, e, in base dei modelli, vedono un alternarsi di finiture soleil, azzurrate o con effetto vellutato per intensificarne la profondità e i giochi di luce.
Lato fondello si può aver visione sulla massa oscillante in oro 22kt decorata con una rosa dei venti (lucidata, sabbiata o a grani), simbolo universale che indica i punti cardinali ai viaggiatori.
Gli orologi sono mossi da movimenti meccanici automatici con i calibri circondati da un anello in ferro dolce a protezione delle perturbazioni magnetiche.
Tutti i modelli, che vantano il Punzone di Ginevra, presentano tre tipi di cinturini intercambiabili, bracciali in oro o acciaio (con centro bombato e satinato e angoli interni lucidi a evocare le mezze croci di Malta con sistema di allungamento rapido) o cinturini in pelle di alligatore a punta piatta, foderato in nubuck vellutato e in caucciù con motivo ispirato all’emblema di Vacheron Constantin.

Vacheron Constantin Overseas Cronografo – Calibro 5200
Il cuore pulsante di questo cronografo è il nuovo calibro 5200 di Manifattura, meccanico a carica automatica che ha richiesto ben cinque anni di ricerca e sviluppo. Composto da 263 componenti, oscilla alla frequenza di 28.800 alternanze l’ora, dispone di un doppio bariletto (52 ore riserva di carica), una ruota a colonne con vite a forma di croce di Malta (coordina le funzioni di start, stop e reset del cronografo) e innesto verticale in modo da impedire l’eventuale salto della lancetta all’avvio del conteggio.
Offre le funzioni ore, minuti, piccoli secondi al nove, cronografo (contatore 30 minuti e 12 ore) e data che si possono leggere sul quadrante laccato argentato ( Ref. 5500V/110A-B075) o blu (Ref. 5500V/110A-B148) con finiture soleil, azzurrate o dall’effetto vellutato.
Il meccanismo, certificato dal Punzone di Ginevra, è alloggiato in una cassa, in acciaio o oro rosa, dal diametro di 42,5 mm e dallo spessore di 13,70 mm.

Vacheron Constantin Overseas Calibro 5100
E’ il nuovo calibro 5100 di Manifattura (172 componenti, 28.800 a/h, due bariletti, circa 60 ore autonomia di marcia) con funzioni di ore, minuti, secondi al centro e data che muove questa nuova referenza con cassa in acciaio (41 mm x 11 mm) e corona a vite.
Questo segnatempo, che vanta il Punzone di Ginevra, presenta un display disponibile in blu (Ref. 4500V/110A-B128) e argenté (Ref. 4500V/110A-B126 ) con finitura soleil, lancette sfaccettate e indici in oro luminescenti.
Impermeabile fino a -150 metri, presenta un fondello a vite trasparente in modo da aver visione sulla massa oscillante in oro 22kt decorata con una rosa dei venti.

Vacheron Constantin Overseas Petit Modele Calibro 5300
Questo modello, con fondello trasparente e impermeabile fino a – 150 metri, oltre a vantare il Punzone di Ginevra si caratterizza per gli 84 diamanti taglio brillante (oltre 1 carato) incastonati sulla lunetta esagonale.
All’interno di una cassa di 37 mm di diametro per 10.80 mm di spessore, disponibile in acciaio o oro rosa, batte il nuovo calibro 5300 di manifattura che propone le funzioni ore, minuti e piccoli secondi a ore 9 con un’autonomia di marcia di 44 ore.
E’ proposto in due versioni: con quadrante beige rosato (Ref. 2305V/100A-B078) e con quadrante blu (Ref. 2305V/100A-B170) con lancette luminescenti in oro.
Sul retro dell’orologio, il fondello trasparente svela la massa oscillante in oro 22kt decorata con una rosa dei venti.

Vacheron Constantin Overseas Calendario Perpetuo Calibro 1120 Qp Ref. 4300v/120g-B102
Complesso, sobrio ed elegante. Così si può riassumere questo orologio con Punzone di Ginevra mosso dal calibro Vacheron Constantin 1120 QP, un meccanico a carica automatica ultra-piatto (276 componenti in 4,06 mm di spessore, 19.800 a/h, circa 40 ore riserva di carica) con calendario perpetuo (giorno della settimana, data, mese e anno bisestile tramite contatore di 48 mesi) e fasi lunari.
La cassa in oro bianco (41,5 mm) si apre sul quadrante laccato traslucido grigio con finitura satinata soleil e minuteria con finitura effetto vellutato. Il fondello in vetro zaffiro rivela la massa oscillante in oro 22kt decorata con una rosa dei venti. E’ impermeabile fino a -50 metri.

Vacheron Constantin Overseas Ultra-Piatto Calibro 1120 Ref. 2000v/120g-B122
In una cassa sottile in oro bianco (40 mm x 7,50 mm) è ospitato il calibro in-house 1120, un movimento ultra-piatto a carica automatica (144 componenti in 2,45 mm di spessore, 19.800 alternanze/ora, riserva di carica di circa 40 ore) con funzioni di ore e minuti.
Il quadrante laccato traslucido grigio con finitura soleil è interrotto da lancette sfaccettate e indici in oro sottolineati da sostanza luminescente di colore bianco.
Il retro dell’orologio, chiuso da un vetro zaffiro e impermeabile fino a -50 metri, presenta l’affascinante danza della massa oscillante in oro 22kt decorata con una rosa dei venti che alterna finiture lucide, sabbiate e a grani.

Vacheron Constantin Patrimony Calendario Perpetuo
Gioiello della collezione Patrimony, prima delle novità del 2016, la Ref. 43175/000P-B190 corrisponde al maestoso Calendario Perpetuo della famiglia Excellence Platine. E’ animato dal calibro 1120PQ (meccanico a carica automatica, 276 componenti, 19.800 alternanze l’ora, circa 40 ore di autonomia).
La cassa, da 41 mm di diametro e solo 8,9 di spessore, è realizzata in platino 950. Il quadrante, protetto da un vetro in zaffiro (così come il fondello, aperto), è anch’esso in platino 950 con finitura sabbiata e presenta Iscrizione “Pt950” tra ore 4 e ore 5, Zona esterna bombata con minuteria perlata e indici applicati in oro bianco. Visualizza il datario alle ore 3, fasi di luna alle 6, giorno della settimana alle 9 e ciclo completo quadriennale dei mesi (con l’indicazione dell’anno bisestile) alle ore 12.
Edizione limitata a 100 esemplari.

Vacheron Constantin Patrimony 42 Mm
Il Salone di Ginevra porta inoltre al debutto una nuova versione “solo tempo” con cassa aumentata a 42 mm di diametro (referenze 1110U/000P-B087, 1110U/000G-B086 e 1110U/000R-B085), dimensione più generosa (ma con spessore di soli 7,65 mm) che ne accresce la personalità contemporanea. Naturalmente l’estetica resta quella di sempre: esempio sublime di minimalismo che armonizza linee rette con superfici curve.
Il quadrante è in color ardesia nella versione con cassa in platino e argenté per i modelli in oro bianco e in oro rosa. Il quadrante, bombato nella zona esterna e con minuteria perlata, svela i piccoli secondi a ore 6.
All’interno pulsa il calibro 4400 AS, meccanico a carica manuale, che pulsa a 4 Hz (28.800 alternanze l’ora) e garantisce circa 65 ore di autonomia.

Vacheron Constantin Patrimony 41 Mm Con Bracciale In Oro
La terza novità della collezione Patrimony, la referenza 81180/CB1R-9159, si riferisce al modello con cassa (oro rosa) da 40 mm di diametro (solo 6,8 mm di spessore) e quadrante “solo tempo”. Per lui, animato dal calibro 1400 (meccanico a carica manuale, 28.800 alternanze l’ora, circa 40 ore di marcia) è ora disponibile un nuovo bracciale in oro concepito per aumentarne ancora il contenuto di raffinatezza.

Vacheron Constantin Patrimony Petit Modele
Per un polso maschile o femminile amante della “delicatezza” ecco un nuovo modello con cassa da 36 mm di diametro (8,1 mm di spessore), in oro bianco o rosa e bracciale (ref. 4100U/110G-B181 e 4100U/110R-B180). Ospitano un calibro 2450 Q6 (meccanico a carica automatica, 28.800 alternanze l’ora, circa 40 ore di riserva di carica).
Il quadrante argenté è decorato con lunghi indici applicati, punteggiati dalla minuteria perlata. Alle ore 6 è posizionata la piccola finestrella con il datario. Semplice ed elegantissimo.

Vacheron Constantin Ref. 57260: Il Piu’ Complicato Del Mondo
Se c’è un ambito in cui la maison non ha eguali è nella massima espressione del risultato di “complicare” un orologio. Al SIHH 2016 la Ref. 57260 rende omaggio alla più alta genialità della progettazione orologiera con il più complesso orologio mai realizzato dall’azienda in 261 anni di storia.
Per realizzare questo pluricomplicato sono stati necessari 8 anni di lavoro durante i quali tre maestri orologieri hanno lavorato per un risultato eccezionale: un movimento con oltre 2.800 componenti e un totale di 57 complicazioni racchiuse nel nobile corpo di un orologio da tasca con due quadranti.
Questo eccezionale modello presenta doppio cronografo rattrappante, ripetizione minuti con carillon Westminster, allarme, Tourbillon, calendari vari e molto altro.

Novità Ginevra 2016 Jaeger-LeCoultre

La Jaeger-LeCoultre 2016 Reverso Collection 85th Anniversary proporrà nuove referenze facenti parti di 2 famiglie: Classic e Tribute. La Famiglia JLC dei Classici includerà modelli con la cassa in argento, numeri arabi e lancette azzurrate, il Reverso Duo per uomo declinato con cassa (47 mm x 28.3 mm x 11.6 mm) in acciaio (ref. Q3838420) o oro rosa (ref. Q3832420) e il Duetto per donna. Le versioni cassa “media” (40 mm x 24.4 mm x 9 mm) e “larga” (45.6 mm x 27.4 mm x 9.70 mm) montano l’automatico calibro 964 che oscilla al ritmo di 28.800 alternanze l’ora e che assicura 38 ore di riserva di carica. Il fondello chiuso consentirà di personalizzarlo con qualsiasi tipo di incisione. Il Reverso Duo è equipaggiato invece con il movimento meccanico a carica automatica calibro 969 (28.800 a/h e 38 ore di autonomia di marcia) che offre le indicazioni di ore, minuti, indicatore delle 24 ore e indicazione di un secondo fuso visibile sul “lato B” del segnatempo. La Famiglia JLC Tribute comprenderà il Reverso Tribute Duo in acciaio (ref. Q3908420) con cassa di 42.8 mm x 25.5 mm x 9.15 mm e il Reverso Tribute Calendar con cassa in oro rosa (ref. Q3912420) di 49.4 mm x 29.9 mm x 12.06 mm. Entrambi i modelli furono lanciati nel 2011 in occasione dell’ottantesimo anniversario del Reverso. Il Reverso Tribute Duo monta il calibro manuale 854 A/2 (21.600 a/h, 45 ore autonomia di marcia a carica completa) mentre il cuore meccanico del Reverso Tribute Calendar è il calibro manuale 853 (283 componenti, 21.600 a/h e 45 ore di riserva di carica)

Novita Piaget SIHH Ginevra 2016

Estetica, proporzioni, dettagli, quarz legacy ed equilibrio. le referenze presentate da Piaget al SIHH 2016 sono un susseguirsi di forme voluttuose e assimetrie affascinanti tra un brillare di diamanti, una danza lunare e calibri ultra-piatti.
La sorpresa finale resta pero’ il Concept Watch Piaget Imperador Coussin xl 700 p, che, proposto in una serie limitata di 118 pezzi, e’ mosso da un movimento meccanico ultrapiatto, il calibro 700p, regolato elettronicamente.

Piaget Imperador Coussin Xl 700 P
In una cassa sottile in oro bianco 18kt di 46,5 millimetri e con lunetta in oro trattata ADLC (amorphous diamond-like carbon) è alloggiato il calibro 700P trattato black con finiture perlage e decorazioni guilloché.
Basato su di un concept svizzero registrato nel 1972, il calibro 700P è il primo movimento ibrido realizzato dalla Maison Piaget. Meccanico a carica automatica ultrapiatto e con microrotore decentrato visibile lato quadrante al 9, questo meccanismo non è regolato dal tradizionale bilanciere/scappamento ma da un oscillatore al quarzo che batte all’altissima frequenza di 32.768 Hertz.
L’oscillatore al quarzo sarebbe in grado di assicurare una notevole precisione senza essere negativamente influenzato nè dalla gravità nè dai campi magnetici.
L’indicatore della riserva di carica (42 ore) è visibile lato fondello.

Piaget Limelight Stella
Il Limelight Stella, con la sua intrigante luna che cambia pur rimanendo sempre fedele a se stessa, che si nasconde e si svela al pari delle donne, è il primo segnatempo con complicazioni declinato al femminile e interamente progettato e sviluppato nelle Manifatture di La Côte-aux-Fées e Ginevra.
Il cuore pulsante del segnatempo, alloggiato in una cassa con un sensuale motivo ovale (36mm in oro rosa o bianco 18kt da 39 mm con un’incastonatura a binario di diamanti taglio baguette), è l’automatico calibro 584P di manifattura con platina perlata, ponti smussati, decori a Côtes de Genève, viti azzurrate e il blasone Piaget inciso sulla massa oscillante. Visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro, questo meccanismo oscilla alla frequenza di 21.600 alternanze l’ora, offre le funzioni ore e minuti, secondi centrali, fasi lunari a ore 12 e assicura un’autonomia di marcia di 42 ore.
Il balletto celestiale della luna si può ammirare grazie a una finestrella al 12 dove una luna astronomica riproduce il ciclo lunare (correzione di un giorno solo dopo 122 anni) su di un disco dal fondo blu adornato con stelle che disegnano la mappa dell’Emisfero Settentrionale e due lune comandato da una ruota a 135 denti.
Il quadrante con decoro soleil presenta sottili indici applicati in oro. Il prezioso segnatempo viene assicurato al gentil polso con un cinturino in pelle con fibbia déployante o con un bracciale a maglia parigina in oro.

Piaget Altiplano 38mm 900d
Con uno spessore di soli 5,65 mm e impreziosito da 5,77 carati di diamanti, l’Altiplano 38 mm 900D, con cassa e movimento che paiono fondersi insieme (la cassa funge da platina alla quale sono fissati i 145 componenti del calibro), è l’orologio di Alta Gioielleria più sottile al mondo.
Impermeabile fino a -20 metri, sfoggia una cassa in oro 18kt di 38 mm nella quale è alloggiato il movimento meccanico a carica manuale di Manifattura Piaget 900D con incastonatura a neve (3 anni di sviluppo, 4 giorni per incastonatura del movimento). Oscilla alla frequenza di 21.600 a/h, offre le funzioni di ore e minuti decentrati a ore 10 e dispone di circa 48 ore di riserva di carica.
Il quadrante presenta 33 diamanti taglio baguette (circa 1,34 kt) e lancette nere a bastone. Il cinturino in pelle è chiuso con tripla fibbia déployante con 23 diamanti taglio brillante (circa 0,05 kt).

Piaget Limelight Gala
Nato negli Anni 70 e rivisitato per la prima volta nel 2013 con un cinturino in raso, il Limelight Gala versione 2016 si mostra con una cassa in oro con lunetta impreziosita da diamanti e un cinturino, scolpito come una stoffa, in morbida maglia milanese anch’esso in oro con fibbia a coulisse integrata con incisione della “P” di Piaget.
Il segnatempo, disponibile in oro bianco (Ref. G0A41212) o rosa 18kt (Ref.G0A41213) è mosso dal movimento al quarzo di manifattura Piaget 690P.

Nuovi Modelli A.Lange & Soehne SIHH Ginevra 2016

Al SIHH 2016 A.Lange & Soehne non delude le alte aspettative e conferma di voler continuare a spingersi sempre fino ai confini dell’orologieria meccanica.
Sono sette i modelli presentati di cui tre con nuovi calibri:

- il Grande Lange 1 fase lunare «lumen»,
- il Lange 1 Tourbillon Calendario Perpetuo in oro bianco,
- il Lange 1 in oro bianco,
- il Richard Lange secondi saltanti,
- il Saxonia Fase Lunare,
- il Saxonia Thin
- il Datograph Perpetuo Tourbillon.

A. Lange & Soehne Grande Lange 1 Fase Lunare «Lumen»
Realizzato in un’edizione limitata di 200 esemplari questo segnatempo con cassa in platino da 41 mm presenta, su di un display in argento annerito protetto da vetro zaffiro semi-trasparente tinto di nero, l’indicazione della fase lunare (con una precisione del 99,998 %) con 1.164 stelle tagliate al laser e una Grande Data luminosa nel design tipico del brand.
Grazie a questo rivestimento nero, la maggior parte della luce viene bloccata ad esclusione dei raggi UV che, stimolando i pigmenti luminosi presenti sia sul meccanismo a dischi della Gran Data sia dietro il disco della luna, fa si che all’imbrunire sia tutto un brillar di luna e stelle.
Il suo cuore pulsante è il calibro di Manifattura L095.4 con platina a 3/4 in alpacca, bilanciere a vite con spirale a oscillazione libera realizzato in-house e grande bariletto che assicura un’autonomia di marcia di 72 ore.

A. Lange & Soehne Lange 1 Tourbillon Calendario Perpetuo In Oro Bianco
Il punto di forza di questo orologio con cassa in oro bianco è senza dubbio la facilità e immediatezza nella lettura della maggior parte delle informazioni offerte sul quadrante grigio.
Il calendario perpetuo propone, oltre alla Grande Data Lange, giorno della settimana retrogrado, indicazione dell’anno bisestile e i mesi sull’anello visibile nella parte più esterna del display. Tutte le indicazioni procedono con un “salto”.
Oltre al ciclo lunare inglobato nel contatore dei piccoli secondi al 7 è presente, lato fondello in vetro zaffiro, il tourbillon con la parte superiore della gabbia lucidata in nero.
Il cuore pulsante è il calibro automatico L.0821 con rotore con parte centrale in oro 21 kt e massa oscillante supplementare in platino che consentono, anche se indossato l’orologio per poco tempo, di poter contare su di un’autonomia di marcia di 50 ore.

A. Lange & Soehne Lange 1 In Oro Bianco Ref. 191.039
Questo segnatempo, parte della collezione Lange 1, ha una cassa di 38,5 mm in oro bianco, un quadrante in argento massiccio con lancette e indici luminescenti.
E’ mosso da calibro L121.1 , meccanico a carica manuale (368 componenti) con platina a 3/4 in alpacca naturale con 8 castoni d’oro avvitati, scappamento ad ancora, spirale del bilanciere Lange a oscillazione libera (21.600 a/h) e doppio bariletto con riserva di carica di 72 ore (3 giorni) a carica completa.
Offre le indicazioni di ore, minuti, piccoli secondi con dispositivo di arresto, indicazione della riserva di carica e Grande Data Lange con regolazione rapida tramite pulsante.
Il meccanismo si può ammirare lato fondello grazie a un oblò centrale in vetro zaffiro (durezza Mohs 9).
Il cinturino è in pelle di alligatore nero cucito a mano e con fibbia ad ardiglione in oro bianco.

A. Lange & Soehne Richard Lange Secondi Saltanti Ref. 252.025
Questo modello in platino di 39,9 millimetri con il quadrante regolatore in color rhodié con il grande cerchio dei secondi disposto in alto è prodotto in una serie limitata di 100 pezzi.
Esso presenta un meccanismo tenditore dei secondi che assicura un’energia costante, quindi una massima precisione unitamente a un meccanismo saltante integrato che agevola la lettura esatta dell’ora al secondo esatto muovendo la grande lancetta dei secondi in 60 salti esatti al minuti.
Inoltre, grazie al sistema zero-reset, l’orologio può essere sincronizzato velocemente: quando si estrae la corona, la lancetta dei secondi scatta sullo zero.
Nell’apertura triangolare del quadrante situata nell’area del cerchio delle ore e dei minuti un’indicazione rossa ricorda 10 ore prima dell’esaurimento della riserva di carica che l’orologio va ricaricato.
Il cuore pulsante, visibile grazie all’oblò lato fondello in vetro zaffiro durezza 9, è il nuovo calibro di Manifattura L094.1 (390 componenti, platine e ponti in alpacca naturale, scappamento ad ancora, frequenza bilanciere 21.600 a/h, molla a colo di cigno)
Offre le indicazione di ore, minuti e secondi saltanti con arresto dei secondi, funzione zero-reset e promemoria ricarica (42 ore riserva di carica).
Il cinturino è in pelle di alligatore cucito a mano con fibbia ad ardiglione Lange in platino.

A. Lange & Soehne Saxonia Fase Lunare Ref. 384.032
Il nuovo modello Saxonia con fase lunare e Grande Data in oro rosa abbina l’indicazione del ciclo di luna alla tradizionale Grande Data Lange con doppia finestra incorniciata in oro con barra centrale.
Il disco della luna in oro è di un intenso blu e presenta 852 stelle che vengono ritagliate al laser direttamente nella sulla sua superficie.
Monta il calibro automatico L086.5 che sfoggia un grande rotore centrale con una massa oscillante in platino, platina a tre quarti in alpacca naturale, bilanciere a vite e la spirale del bilanciere Lange a oscillazione libera. La riserva di carica di 72 ore è garantita da un unico bariletto.
Il cinturino è in pelle di alligatore cucito a mano con fibbia ad ardiglione in oro.

A. Lange & Soehne Saxonia Thin
Disponibile con cassa in oro bianco (Ref.211.027) o rosa (Ref.211.033) di 40 mm di diametro, questa referenza, la più sottile del brand sassone con i suoi 5,9 millimetri di spessore, presenta un design minimalista.
Monta il calibro di Manifattura Lange L093.1, meccanico a carica manuale con indicazione sul quadrante in argento massiccio di ore e minuti. L’autonomia di marcia a carica completa è di 72 ore.
Il fondello presenta un’apertura in vetro zaffiro a vista sul movimento.
Il cinturino è in pelle di alligatore cucito a mano con fibbia ad ardiglione in oro.

A. Lange & Soehne Datograph Perpetuo Tourbillon Ref. 740.036f
Cronografo con calendario perpetuo e tourbillon, questo segnatempo prodotto in 100 esemplari sfoggia tre complicazioni e cinque funzioni supplementari.
La cassa in platino, che misura 41,5 millimetri per 14,6 di altezza, vede alloggiato il calibro di Manifattura Lange L952.2. Si tratta di un movimento meccanico a carica manuale (729 componenti) con platine e ponti in alpacca naturale, scappamento ad ancora e bilanciere con sistema antiurto che oscilla alla frequenza di 18.000 alternanze l’ora. La riserva di carica ammonta a 50 ore.
Sul quadrante nero in argento massiccio sono riportate le indicazione di ore, minuti e piccoli secondi, tourbillon con arresto dei secondi brevettato, cronografo flyback con ruota a colonna e contatori dei minuti «saltanti esattamente», scala tachimetrica, calendario perpetuo con Grande Data, giorno della settimana, mese, fase lunare e anno bisestile, indicazione giorno/notte e indicazione della fase lunare.
L’ipnotica meccanica del tourbillon si offre allo sguardo attraverso il fondello in vetro zaffiro e al ponte aperto sul tourbillon stesso.
Il cinturino è in pelle di alligatore cucito a mano con fibbia ad ardiglione in platino.


A. Lange & Söhne Datograph Perpetual Tourbillon Limited Edition

L’A. Lange & Söhne Datograph Perpetual Tourbillon, realizzato in una serie limitata di 100 esemplari, sfoggia un quadrante che riprende lo stesso design dell’A. Lange & Söhne Datograph Perpetual presentato a Ginevra l’anno scorso.
Sul display declinato in nero sono visibili, oltre alla Grande Data Lange alle 12 su fondo nero con correzione rapida tramite un pulsante a ore 10, due sub-quadranti al 3 e al 9 per il cronografo flyback e il calendario perpetuo. A ore 6 si possono osservare le fasi di luna mentre tra le 9 e 10 è visibile l’indicatore della riserva di carica.
All’interno della cassa realizzata in platino e dal diametro di 41,5 mm è presente un meccanismo che si basa sul calibro di manifattura L951.6, il movimento che monta il Datograph Perpetual. Si tratta di un carica manuale composto da 451 componenti, con ruota a colonna, platina a ¾ in alpacca naturale e bilanciere che batte al ritmo di 18.000 alternanze/ora.

Baume et Mercier Clifton Complete Calendar Ref. 10213

Il Baume et Mercier Clifton Complete Calendar (Ref. 10213), facente parte della collezione Clifton, presenta una classica cassa tonda di 43 millimetri di diametro per 12,3 millimetri di spessore.
Realizzata in acciaio lucidato e satinato, questa cassa ospita il calibro automatico ETA 2824-2 con modulo Dubois Dépraz 9000 (massa oscillante decorata a Côtes de Genève, 28.800 a/h e 42 ore di riserva di carica). Questo movimento offre le funzioni di ore, minuti, secondi, data, giorno, mese e fasi lunari.
Il quadrante color ardesia, con finitura satinata “soleil” e protetto da vetro zaffiro bombato, antiriflesso e antigraffio, presenta lancette dauphine, indici e numeri arabi (12, 2, 4, 6, 8 e 10) applicati e dorati in modo da regalare uno sfizioso contrasto con il grigio del display.
Il giorno del mese e della settimana sono visibili in una doppia finestrella alle ore 12, le fasi lunari sono collocate in una finestra ad arco alle 6 con luna dorata su fondo nero mentre la data è segnalata da una lancetta centrale con l’estremità rossa.
Impermeabile fino a una profondità di circa 50 metri, sfoggia un fondello in vetro zaffiro in modo da poter visionare il movimento.
Il cinturino in pelle di alligatore è chiuso da una tripla fibbia pieghevole regolabile con pulsanti di sicurezza.

Ulysse Nardin FreakLab Boutique Edition Ref. 2103-138_CF-BQ

L’Ulysse Nardin FreakLab Boutique Edition (Ref. 2103-138_CF-BQ), realizzato in un’edizione limitata di 99 esemplari, presenta una cassa di 45 mm di diametro in titanio annerito mentre la lunetta girevole è in fibra di carbonio.
La lunetta girevole, che viene liberata da una clip di sicurezza al 6, se ruotata in senso orario serve per regolare l’ora e i minuti mentre, se ruotata in senso antiorario, a correggere la data visibile tra le 4 e le 5.
Il cuore pulsante di questo orologio è il calibro a carica manuale UN-210 che batte al ritmo di 28800 A/h e vanta uno scappamento esclusivo Dual Ulysse e una spirale, entrambi in silicio.
Una seconda ghiera, collocata al centro della cassa, ricarica la spirale del bariletto assicurando così al movimento una riserva di marcia di ben 8 giorni. La ricarica manuale avviene lato fondello e assicura 12 ore di carica con una rotazione completa.
Il cinturino abbinato è in pelle nera e riprende il pattern della fibra di carbonio.

Iwc Aquatimer Automatic Edition «Expedition Jacques-Yves Cousteau» Ref. IW329005

Con l’Aquatimer Automatic Edition «Expedition Jacques-Yves Cousteau» (ref. IW329005) IWC Schaffhausen prosegue la serie di edizioni speciali in ricordo del pioniere francese della subacquea.
Quest’orologio da immersione, impermeabile fino a -300 metri, si caratterizza per l’essenzialità del suo design. La cassa in acciaio misura 42 mm di diametro per 14 mm di spessore.
Al suo interno è custodito il calibro 30120, meccanico a carica automatica che batte al ritmo di 28.800 alternanze l’ora e che assicura una riserva di carica di 42 ore. Il meccanismo offre le funzioni di ore, minuti, secondi centrali con dispositivo d’arresto e datario al 3.
Il quadrante, protetto da vetro zaffiro bombato e antiriflesso ambo i lati, è di un bel blu mare con grandi lancette e indici applicati con inserti luminescenti al fine di assicurare un’ottimale visibilità anche in condizioni di scarsa luce.
La ghiera girevole meccanica esterna-interna vanta il sicuro sistema SafeDive.
Il fondello pieno presenta inciso le Commandant Jacques-Yves Cousteau con il suo caratteristico berretto di lana.
Il cinturino che lo assicura al polso è in caucciù nero con fibbia ad ardiglione in acciaio.

Piaget Emperador Coussin XL 700P Limited Edition

Magari non tutti ricorderanno che nel 1976 Piaget presentò il calibro di manifattura 7P che, con i suoi 3,1 millimetri di spessore, si confermò come il movimento al quarzo più sottile al mondo.
Quarant’anni dopo, per celebrare il 40esimo anniversario del calibro in-house 7P, la Maison ginevrina ha presentato al SIHH 2016 il Piaget Emperador Coussin XL 700P Limited Edition.
Questo segnatempo ospita, in una cassa sottile in oro bianco 18kt dal generoso diametro di 46,5 millimetri e con lunetta in oro trattata ADLC (amorphous diamond-like carbon) sinuosamente arrotondata, il calibro 700P trattato black con finiture perlage e decorazioni guilloché.
Nato dopo un biennio di ricerche e test basandosi su di un concept svizzero registrato nel 1972, il calibro 700P è il primo movimento ibrido realizzato dalla Maison Piaget.
Questo meccanismo, meccanico a carica automatica ultrapiatto e con microrotore decentrato visibile lato quadrante al 9, non è regolato dal tradizionale bilanciere/scappamento ma da un oscillatore al quarzo che batte all’altissima frequenza di 32.768 Hertz.
L’oscillatore al quarzo sarebbe in grado di assicurare una notevole precisione senza essere negativamente influenzato nè dalla gravità nè dai campi magnetici.
L’indicatore della riserva di carica (42 ore) è visibile lato fondello.

Jaeger-LeCoultre 2016 Reverso Collection 85th Anniversary

Lo Jaeger-LeCoultre Reverso vanta un meccanismo brevettato che consente, grazie alla cassa rettangolare, di ribaltare letteralmente l’orologio nel caso in cui si voglia proteggerlo da eventuali urti.
La Jaeger-LeCoultre 2016 Reverso Collection 85th Anniversary proporrà nuove referenze facenti parti di 2 famiglie: Classic e Tribute.
La Famiglia JLC dei Classici includerà modelli con la cassa in argento, numeri arabi e lancette azzurrate, il Reverso Duo per uomo declinato con cassa (47 mm x 28.3 mm x 11.6 mm) in acciaio (ref. Q3838420) o oro rosa (ref. Q3832420) e il Duetto per donna.
Le versioni cassa “media” (40 mm x 24.4 mm x 9 mm) e “larga” (45.6 mm x 27.4 mm x 9.70 mm) montano l’automatico calibro 964 che oscilla al ritmo di 28.800 alternanze l’ora e che assicura 38 ore di riserva di carica. Il fondello chiuso consentirà di personalizzarlo con qualsiasi tipo di incisione.
Il Reverso Duo è equipaggiato invece con il movimento meccanico a carica automatica calibro 969 (28.800 a/h e 38 ore di autonomia di marcia) che offre le indicazioni di ore, minuti, indicatore delle 24 ore e indicazione di un secondo fuso visibile sul “lato B” del segnatempo.
La Famiglia JLC Tribute comprenderà il Reverso Tribute Duo in acciaio (ref. Q3908420) con cassa di 42.8 mm x 25.5 mm x 9.15 mm e il Reverso Tribute Calendar con cassa in oro rosa (ref. Q3912420) di 49.4 mm x 29.9 mm x 12.06 mm. Entrambi i modelli furono lanciati nel 2011 in occasione dell’ottantesimo anniversario del Reverso.
Il Reverso Tribute Duo monta il calibro manuale 854 A/2 (21.600 a/h, 45 ore autonomia di marcia a carica completa) mentre il cuore meccanico del Reverso Tribute Calendar è il calibro manuale 853 (283 componenti, 21.600 a/h e 45 ore di riserva di carica)

A. Lange & Söhne 1815 Tourbillon Handwerkskunst Limited Edition Ref. 730.048F

L’A. Lange & Söhne 1815 Tourbillon Handwerkskunst Limited Edition (Ref. 730.048F) custodisce in una cassa in oro rosa di 39.5 mm di diametro il calibro di Manifattura Lange L102.1 (262 componenti).
Si tratta di un movimento meccanico a carica manuale HYPERLINK "http://www.0-100.it/tag/carica-manuadecorato e montato a mano con platina a 3/4 in alpacca naturale (come i ponti), dalla forma arcuata e dalla superficie granulata (al pari di certi orologi da tasca).
Il meccanismo sfoggia uno scappamento ad ancora, un sistema oscillante, un bilanciere eccentrico con sistema antiurto e una spirale realizzata in house. Batte al ritmo di 21.600 alternanze l’ora e assicura una riserva di carica di 72 ore.
Offre le funzioni di ore, minuti, piccoli secondi, tourbillon a un minuto con arresto dei secondi brevettato e copriperno in diamante (a ore 6) e dispositivo di regolazione delle lancette con meccanismo brevettato Zero-Reset.
Tutte le funzioni, dalla regolazione dell’ora allo scatto del meccanismo Zero-Reset, vengono regolate tramite la corona alle ore tre.
Rispetto al modello precedente, questa nuova versione presenta un quadrante in oro rosa rodiato nero dalla superficie sfiziosamente granulata con incisione a tremblage.
Il fondello, anch’esso inciso, presenta un oblò centrale in vetro zaffiro (durezza 9) in modo da poter ammirare il pregiato meccanismo.
Questo prezioso tourbillon è proposto con un elegante cinturino in pelle di alligatore cucito a mano di colore marrone rossiccio con fibbia deployante in oro rosa.

Baume et Mercier Clifton Chronograph Complete Calendar Ref. M0A10278 - 2016

Il Baume et Mercier Clifton Chronograph Complete Calendar (Ref. M0A10278) monta il calibro ETA Valjoux 7751, meccanico a carica automatica che oscilla alla frequenza di 28.800 alternanze l’ora e che offre un’autonomia di marcia di 48 ore. Visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro, il meccanismo presenta massa oscillante decorata a Côtes de Genève, ponti decorati a perlage e viti azzurrate.
Il calibro è alloggiato in una cassa in acciaio satinato dal diametro di 43 mm e dallo spessore di 12 mm. Le forma della cassa, come del resto tutta la collezione Clifton, è classicheggiante e s’ispira ai segnatempo Anni 50 custoditi nel museo Baume er Mercier.
Sul bianco quadrante spiccano a ore 12 la doppia finestrella del datario, l’indicazione delle fasi lunari al 6, delle 24 ore al 9 e i contatori del cronografo HYPERLINK "http://www.0-100.it/tag/cronografo-meccrispettivamente dei 30 minuti crono alle 12 e delle 12 ore alle 6 con lancetta centrale azzurrata dei secondi cronografici.
Impermeabile fino a una profondità di 50 metri, questo segnatempo è proposto con un cinturino in pelle di alligatore nero fissato con una tripla fibbia pieghevole regolabile.

Cartier Crash Skeleton Pink Gold Limited Edition - 2016

Il primo modello Crash nacque osservando un Cartier Bagnoire Allongée rovinato a seguito di un fatale incidente stradale avvenuto negli Anni 60 che coinvolse chi lo indossava, l’allora Vice Presidente Cartier di Londra.
La cassa in oro rosa di questo segnatempo scheletrato misura 28.15 x 45.32 millimetri mentre lo spessoreè di 9,62 millimetri. Essa è protetta da vetro minerale in quanto il vetro zaffiro non consentiva di realizzare una così inconsueta forma asimmetrica. La corona al 3 presenta, come da tradizione della Maison Cartier, uno zaffiro centrale blu taglio cabochon.
Il meccanismo, che segue perfettamente le linee sinuosamente ondulate della cassa, è il calibro manuale9618 MC, movimento meccanico scheletrato che si basa sui movimenti impiegati sui modelli Santos e Tank per poi essere rielaborato in perfetto “Dalì Style”.
Il cuore meccanico di quest’orologio, che si può ammirare grazie al fondello trasparente, pulsa al ritmo di 28.800 alternanze l’ora e, grazie a un doppio bariletto, assicura un’autonomia di marcia a carica completa di circa 3 giorni. Sul quadrante sono presenti lancette a gladio di ore e minuti in acciaio azzurrato e numeri romani di dimensioni generose che permettono una parziale visione sul calibro.
Il cinturino che lo avvolge discretamente al polso è in pelle nera con cuciture tono su tono.

ROLEX YACHT-MASTER 40 - Il nuovo Oyster Perpetual

Rolex presenta la nuova versione dell’Oyster Perpetual Yacht-Master, l’orologio nautico di riferimento del Marchio, declinato per la prima volta in Rolesor Everose (abbinamento di acciaio 904L e oro Everose 18 ct.) e con quadrante chocolate. Il nuovo Yacht-Master 40 vanta la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015 per garantire prestazioni al polso fuori dal comune.

ROLEX EXPLORER 2016 - Il nuovo Oyster Perpetual

Rolex presenta la nuova versione dell’Oyster Perpetual Explorer con visualizzazione interamente luminescente per una maggiore facilità di lettura. Oggi, i numeri 3, 6 e 9 che caratterizzano il modello sono rivestiti di un materiale luminescente a emissioni di lunga durata di colore blu, alla stregua degli indici e delle lancette. L’esclusiva visualizzazione Chromalight garantisce una straordinaria leggibilità in ogni condizione. Inoltre, le lancette sono più larghe e più lunghe, a tutto vantaggio della comodità di lettura. Il nuovo Explorer vanta la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015 per garantire prestazioni al polso fuori dal comune.

ROLEX - I nuovi Cellini 2016

Rolex presenta le nuove versioni dei modelli Cellini Time, Cellini Date e Cellini Dual Time, proposti in oro bianco o Everose 18 ct. con cassa di 39 mm. I nuovi Cellini Time sono dotati di un quadrante laccato bianco ridisegnato, dove risaltano dodici indici applicati, di forma allungata. Il Cellini Date possiede un cinturino e un quadrante di colore blu, mentre il Cellini Dual Time si arricchisce di una versione con cinturino e quadrante di colore marrone.

ROLEX COSMOGRAPH DAYTONA 2016 - Il nuovo Oyster Perpetual

Rolex presenta la nuova versione del suo modello Oyster Perpetual Cosmograph Daytona in acciaio 904L, con lunetta Cerachrom monoblocco in ceramica nera sviluppata e prodotta da Rolex. Un’evoluzione che abbina alta tecnologia ed estetica di classe, rendendo contemporaneamente omaggio all’eredità di questo leggendario cronografo. La lunetta nera ricorda, infatti, quella del modello risalente al 1965, con disco nero in plexiglas. Il nuovo Cosmograph Daytona vanta la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015 per garantire prestazioni al polso fuori dal comune.

ROLEX AIR-KING 2016 - Il nuovo Oyster Perpetual

Rolex presenta il nuovo modello Oyster Perpetual Air-King: un orologio che mantiene intatto il retaggio aeronautico del Rolex Oyster originale. Sul quadrante nero del nuovo Air-King, con cassa in acciaio 904L di 40 mm, risaltano i grandi numeri di riferimento 3, 6 e 9 per le ore e la scala dei minuti in primo piano per la lettura dei tempi di navigazione. Sullo sfondo si staglia, inoltre, il nome Air-King scritto nei caratteri appositamente disegnati negli anni '50 per questo modello. L'Air-King vanta la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015 per garantire prestazioni al polso fuori dal comune.

ROLEX DATEJUST 41 2016 - Il nuovo Oyster Perpetual

Rolex presenta la nuova generazione del suo modello classico Oyster Perpetual Datejust, reso più moderno nel design, con cassa di 41 mm e dotato di un movimento, il calibro 3235 di Rolex, all’avanguardia della tecnica in orologeria. Il nuovo Datejust 41 è disponibile in versione Rolesor giallo o Rolesor Everose – abbinamento dell’acciaio 904L e dell’oro giallo o Everose 18 ct. – con un’ampia selezione di quadranti. L’orologio vanta la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015 per garantire prestazioni al polso fuori dal comune.

ROLEX LADY-DATEJUST 28 2016 - Il nuovo Oyster Perpetual

Rolex presenta la nuova generazione del suo modello femminile Oyster Perpetual Lady‑Datejust nelle versioni Rolesor giallo e Rolesor Everose, ossia l’unione dell’acciaio 904L e dell’oro giallo o Everose 18 ct. Questi nuovi modelli esibiscono una cassa ridisegnata e ampliata a 28 mm e contengono un movimento meccanico, il calibro 2236, con spirale Syloxi in silicio brevettata da Rolex. Il nuovo Lady‑Datejust 28 vanta la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015 per garantire prestazioni al polso fuori dal comune.

ROLEX PEARLMASTER 39 2016- Il nuovo Oyster Perpetual

Rolex presenta la nuova versione dell’Oyster Perpetual Pearlmaster 39, l’orologio gioiello per eccellenza del Marchio, con cassa di 39 mm in oro Everose 18 ct. Attraverso questo esemplare impreziosito dai diamanti più rari, Rolex testimonia ancora una volta la sua immensa perizia in gioielleria. Nel Pearlmaster 39, l’arte orologiera di Rolex incontra il più raffinato lavoro di incastonatura. Questo prezioso modello, inoltre, è animato da un movimento di nuova generazione, il calibro 3235, che trae vantaggio dai suoi quattordici brevetti e prevede lo scappamento Chronergy sviluppato da Rolex. Il nuovo Pearlmaster 39 vanta la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015 per garantire prestazioni al polso fuori dal comune.

ROLEX DAY-DATE 40 2016 - Il nuovo Oyster Perpetual

L’orologio più prestigioso del Marchio, indossato da numerosi capi di stato, leader e personalità in tutto il mondo, si presenta dal 2015 in una versione di nuova generazione, il Day‑Date 40, con un design attualizzato e un nuovo movimento meccanico dalle prestazioni superlative, il calibro 3255.

Patek Philippe 2016 – Aquanaut Uomo

5164R-001 - ORO ROSA
Caratteristiche tecniche:
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro 324 S C FUS
Aquanaut Travel Time
Meccanismo per indicare le ore di due fusi orari, l’ora locale e l’ora “di casa”
Indicazione a finestrella di giorno/notte nei due fusi orari
Data locale a lancetta
Secondi al centro
Quadrante bruno in rilievo, cifre applicate in oro con rivestimento luminescente
Cinturino in composite “Tropical”
Fermaglio Aquanaut a “déployante”
Corona a vite
Fondo cassa in cristallo di zaffiro
Impermeabile fino a 120 m
In oro rosa
Diametro cassa (da ore 10 a ore 16): 40,8 mm
Movimento:
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro 324 S C FUS
Dual time display, date
Diametro: 31 mm
Spessore: 4,82 mm
Rubini: 29
Componenti: 294
Riserva di carica: min. 35 ore – max 45 ore
Bilanciere: Gyromax ®
Frequenza: 28 800 alternanze / ora (4 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe

Patek Philippe 2016 – Complicazioni Uomo

5170R-001 - ORO ROSA
Caratteristiche tecniche:
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro CH 29-535 PS
Cronografo con lancetta al centro e contatore 30 minuti
Quadrante ausiliario per i piccoli secondi
Quadrante opalescente argenté, cifre Breguet applicate in oro
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, bruno cioccolato
lucido, fermaglio déployante
Fermaglio a «déployante»
Fondo cassa in cristallo di zaffiro
Impermeabile fino a 30 m
In oro rosa
Diametro cassa : 39,4 mm
Movimento:
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro CH 29-535 PS
Cronografo con ruota a colonne
Lancetta del cronografo al centro e contatore 30 minuti
Diametro: 29,6 mm
Spessore: 5,35 mm
Rubini: 33
Ponti: 11
Componenti: 269
Riserva di carica a cronografo disinnestato: min. 65 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 28 800 alternanze / ora (4 Hz)
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe

5170R-010 - ORO ROSA
Caratteristiche tecniche:
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro CH 29-535 PS
Cronografo con lancetta al centro e contatore 30 minuti
Quadrante ausiliario per i piccoli secondi
Quadrante nero ebano opalescente, cifre Breguet applicate in oro
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, nero lucido, fermaglio déployante
Fermaglio a «déployante»
Fondo cassa in cristallo di zaffiro
Impermeabile fino a 30 m
In oro rosa
Diametro cassa : 39,4 mm
Movimento:
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro CH 29-535 PS
Cronografo con ruota a colonne
Lancetta del cronografo al centro e contatore 30 minuti
Diametro: 29,6 mm
Spessore: 5,35 mm
Rubini: 33
Ponti: 11
Componenti: 269
Riserva di carica a cronografo disinnestato: min. 65 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 28 800 alternanze / ora (4 Hz)
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe

5230G-001 - ORO BIANCO
Caratteristiche tecniche:
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro 240 HU
Indicazione 24 ore e giorno/notte per i 24 fusi orari
Quadrante laccato grigio antracite, guilloché a mano, indici applicati in oro
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, nero lucido, fermaglio déployante
Fondo cassa in cristallo di zaffiro
Impermeabile fino a 30 m
In oro bianco
Diametro cassa: 38,5 mm
Movimento:
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro 240 HU
Indicazione 24 ore e giorno/notte per i 24 fusi orari
Minirotore decentrato in oro 22 carati
Diametro: 27,5 mm
Spessore: 3,88 mm
Rubini: 33
Ponti: 8
Componenti: 239
Riserva di carica min. 48 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 21 600 alternanze / ora (3 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe
Brevetto: CH 595 653
Brevetto: CH 693 191

5230R-001 - ORO ROSA
Caratteristiche tecniche:
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro 240 HU
Indicazione 24 ore e giorno/notte per i 24 fusi orari Quadrante laccato grigio antracite, guilloché a mano, indici applicati in oro
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, bruno cioccolato lucido, fermaglio déployante
Fondo cassa in cristallo di zaffiro
Impermeabile fino a 30 m
Diametro cassa: 38,5 mm
Movimento:
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro 240 HU
Indicazione 24 ore e giorno/notte per i 24 fusi orari
Minirotore decentrato in oro 22 carati
Diametro: 27,5 mm
Spessore: 3,88 mm
Rubini: 33
Ponti: 8
Componenti: 239
Riserva di carica min. 48 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 21 600 alternanze / ora (3 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe
Brevetto: CH 595 653
Brevetto: CH 693 191

5396G-014 - ORO BIANCO
Caratteristiche tecniche:
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro 324 S QA LU 24H/303
Calendario Annuale
Giorno, data e mese in finestrelle
Indicazione di fasi lunari e ore antimeridiane/pomeridiane
Secondi al centro
Quadrante grigio antracite soleil, cifre Breguet applicate in oro
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, nero opaco, fermaglio déployante
Fermaglio a «déployante»
Fondo cassa in cristallo di zaffiro
Impermeabile fino a 30 m
In oro bianco
Diametro cassa: 38,5 mm
Movimento:
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro 324 S QA LU 24H/303
Calendario Annuale
Fasi lunari
Spessore: 5,78 mm
Rubini: 34
Ponti: 10
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 28 800 alternanze / ora (4 Hz)
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe
Giorno, data e mese a finestrella (Finestrelle in linea)
Secondi al centro
Diametro: 33,3 mm
Componenti: 347
Riserva di carica: min. 35 ore – max 45 ore
Spirale del bilanciere: Spiromax®

5396R-012 - ORO ROSA
Caratteristiche tecniche:
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro 324 S QA LU 24H/303
Calendario Annuale
Giorno, data e mese in finestrelle
Indicazione di fasi lunari e ore antimeridiane/pomeridiane
Secondi al centro
Quadrante opalescente argenté, cifre Breguet in oro applicate
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, bruno cioccolato lucido, fermaglio déployante
Fermaglio a «déployante»
Fondo cassa in cristallo di zaffiro
Impermeabile fino a 30 m
In oro rosa
Diametro cassa: 38,5 mm
Movimento:
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro 324 S QA LU 24H/303
Calendario Annuale
Fasi lunari
Spessore: 5,78 mm
Rubini: 34
Ponti: 10
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 28 800 alternanze / ora (4 Hz)
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe
Giorno, data e mese a finestrella (Finestrelle in linea)
Secondi al centro
Diametro: 33,3 mm
Componenti: 347
Riserva di carica: min. 35 ore – max 45 ore
Spirale del bilanciere: Spiromax®

5930G-001 - ORO BIANCO
Caratteristiche tecniche:
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro CH 28-520 HU
Indicazione 24 ore e giorno/notte per i 24 fusi orari
Cronografo
Lancetta del cronografo al centro e contatore 30 minuti istantaneo
Quadrante blu opalescente, guilloché a mano, indici applicati in oro con rivestimento luminescente
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, blu marino opaco, fermaglio déployante
Fondo cassa in cristallo di zaffiro
Impermeabile fino a 30 m
In oro bianco
Diametro cassa: 39,5 mm
Movimento
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro CH 28-520 HU
Cronografo
Contatore 30 minuti
Indicazione di 24 fusi orari
Diametro: 33 mm
Spessore: 7,91 mm
Rubini: 38
Componenti: 343
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 28 800 alternanze / ora (4 Hz)
Spirale: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe

Patek Philippe 2016 – Grandi Complicazioni Uomo

5140P-017 - PLATINO
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico ultrapiatto a carica automatica
Calibro 240 Q
Calendario perpetuo
Giorno, data, mese, ciclo dell’anno bisestile ed indicazione 24 ore a lancetta
Fasi lunari
Quadrante grigio antracite soleil, indici applicati in oro
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, nero lucido, fermaglio déployante
Fermaglio a «déployante»
Fondo cassa in cristallo di zaffiro e fondo pieno intercambiabili
Impermeabile fino a 30 m
In platino
Diametro della cassa : 37.2 mm
Movimento
Movimento meccanico ultrapiatto a carica automatica
Calibro 240 Q
Calendario perpetuo: giorno, data, mese, anno bisestile a lancette
Minirotore decentrato in oro 22 carati Indicazione di fasi lunari e ore antimeridiane/pomeridiane
Diametro: 27,5 mm
Spessore: 3,88 mm
Rubini: 27
Ponti: 8
Componenti: 275
Riserva di carica: min.38 - max. 48 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 21 600 alternanze / ora (3 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe
Brevetto: CH 595 653

5160/500G-001 - ORO BIANCO
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro 324 S QR
Calendario perpetuo con lancetta retrograda della data
Giorno, mese, anno bisestile a finestrelle
Fasi lunari
Secondi al centro
Quadrante opalescente argenté, inciso a mano nel centro, cifre Breguet applicate in oro
Placca del quadrante in oro 18 ct Case, crown and lugs entirely hand-engraved
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, nero opaco, fermaglio déployante inciso a mano
Fondo cassa in cristallo di zaffiro protetto da una cuvetta a cerniera incisa a mano
Impermeabile fino a 30 m
In oro bianco
Diametro della cassa: 38 mm
Movimento
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro 324 S QR
Calendario perpetuo con lancetta retrograda della data
Diametro 28 mm
Spessore: 5,35 mm
Rubini: 30
Ponti: 9
Componenti: 361
Riserva di carica: min. 35 ore – max 45 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 28 800 alternanze / ora (4 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe

5204R-001 - ORO ROSA
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro CHR 29-535 PS Q
Cronografo “à rattrapante”
Contatore 30 minuti istantaneo
Calendario perpetuo
Giorno, mese, anno bisestile e indicazione giorno/notte a finestrella
Data a lancetta
Quadrante ausiliario per i piccoli secondi
Fasi lunari
Quadrante opalescente argentato, indici applicati in oro con rivestimento luminescente
Placca del quadrante in oro 18 ct
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, bruno cioccolato lucido, fermaglio déployante
Fermaglio a «déployante»
Fondo cassa in cristallo di zaffiro e fondo pieno intercambiabili
In oro rosa
Impermeabile fino a 30 m
Diametro cassa: 40 mm
Movimento
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro CHR 29-535 PS Q
Cronografo “à rattrapante”, contatore 30 minuti
Calendario perpetuo
Diametro: 32 mm
Spessore: 8,70 mm
Rubini: 34
Ponti: 12
Componenti: 496
Riserva di carica a cronografo disinnestato: min. 55 ore – max 65 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 28 800 alternanze / ora (4 Hz)
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe

5327G-001 - ORO BIANCO
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico ultrapiatto a carica automatica
Calibro 240 Q
Calendario perpetuo
Giorno, data, mese, ciclo dell’anno bisestile ed indicazione 24 ore a lancetta
Fasi lunari
Quadrante blu reale soleil, cifre Breguet applicate in oro
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, blu marino lucido, fibbia ad ardiglione
Fondo cassa in cristallo di zaffiro e fondo pieno intercambiabili
Impermeabile fino a 30 m
In oro bianco
Diametro della cassa: 39 mm
Movimento
Movimento meccanico ultrapiatto a carica automatica
Calibro 240 Q
Calendario perpetuo: giorno, data, mese, anno bisestile a lancette
Minirotore decentrato in oro 22 carati
Indicazione di fasi lunari e ore antimeridiane/pomeridiane
Diametro: 27,5 mm
Spessore: 3,88 mm
Rubini: 27
Ponti: 8
Componenti: 275
Riserva di carica: min.38 - max. 48 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 21 600 alternanze / ora (3 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe
Brevetto: CH 595 653

5327J-001 - ORO GIALLO
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico ultrapiatto a carica automatica
Calibro 240 Q
Calendario perpetuo
Giorno, data, mese, ciclo dell’anno bisestile ed indicazione 24 ore a lancetta
Fasi lunari
Quadrante laccato avorio, cifre Breguet applicate in oro
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, bruno cioccolato lucido, fibbia ad ardiglione
Fondo cassa in cristallo di zaffiro e fondo pieno intercambiabili
Impermeabile fino a 30 m
Diametro della cassa: 39 mm
Movimento
Movimento meccanico ultrapiatto a carica automatica
Calibro 240 Q
Calendario perpetuo: giorno, data, mese, anno bisestile a lancette
Minirotore decentrato in oro 22 carati
Indicazione di fasi lunari e ore antimeridiane/pomeridiane
Diametro: 27,5 mm
Spessore: 3,88 mm
Rubini: 27
Ponti: 8
Componenti: 275
Riserva di carica: min.38 - max. 48 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 21 600 alternanze / ora (3 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe
Brevetto: CH 595 653

5327R-001 - ORO ROSA
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico ultrapiatto a carica automatica
Calibro 240 Q
Calendario perpetuo
Giorno, data, mese, ciclo dell’anno bisestile ed indicazione 24 ore a lancetta
Fasi lunari
Quadrante laccato avorio, cifre Breguet applicate in oro
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, bruno scuro lucido, fibbia ad ardiglione
Fondo cassa in cristallo di zaffiro e fondo pieno intercambiabili
Impermeabile fino a 30 m
Diametro della cassa: 39 mm
Movimento
Movimento meccanico ultrapiatto a carica automatica
Calibro 240 Q
Calendario perpetuo: giorno, data, mese, anno bisestile a lancette
Minirotore decentrato in oro 22 carati
Indicazione di fasi lunari e ore antimeridiane/pomeridiane
Diametro: 27,5 mm
Spessore: 3,88 mm
Rubini: 27
Ponti: 8
Componenti: 275
Riserva di carica: min.38 - max. 48 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 21 600 alternanze / ora (3 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe
Brevetto: CH 595 653

5374P-001 - PLATINO
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro Diametro della cassa: 42 mm
Ripetizione minuti
Suoneria su due timbri azionata da cursore integrato nella carrure
Calendario perpetuo
Giorno data, mese, anno bisestile a lancette
Indicazione di fasi lunari e ore antimeridiane/pomeridiane
Quadrante in vero smalto nero, cifre Breguet applicate in oro
Placca del quadrante in oro 18 ct
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, nero lucido, fermaglio déployante
Fondo cassa in cristallo di zaffiro e fondo pieno intercambiabili
Cassa non impermeabile protetta da umidità e polvere
In platino
Diametro della cassa: 42 mm
Movimento
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro Diametro della cassa: 42 mm
Ripetizione minuti
Calendario perpetuo: giorno, data, mese, anno bisestile a lancette
Spessore: 6,9 mm
Rubini: 39
Ponti: 12
Componenti: 467
Riserva di carica: min.38 - max. 48 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 21 600 alternanze / ora (3 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe

5496P-015 - PLATINO
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro 324 S QR
Calendario perpetuo con lancetta retrograda della data
Giorno, data, mese, annno bisestile a finestrella
Lancetta dei secondi al centro
Fasi lunari
Quadrante argenté, satinato verticale, indici applicati in oro
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, bruno cioccolato lucido, fermaglio déployante
Fermaglio a «déployante»
Fondo cassa in cristallo di zaffiro e fondo pieno intercambiabili
Impermeabile fino a 30 m
Platino
Diametro cassa: 39,5 mm
Movimento
Movimento meccanico a carica automatica
Calibro 324 S QR
Calendario perpetuo con lancetta retrograda della data
Diametro 28 mm
Spessore: 5,35 mm
Rubini: 30
Ponti: 9
Componenti: 361
Riserva di carica: min. 35 ore – max 45 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 28 800 alternanze / ora (4 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe

5539G-010 - ORO BIANCO
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro R TO 27 PS
Ripetizione minuti
Suoneria su due timbri azionata da cursore integrato nella “carrure”
Tourbillon
Quadrante ausiliario per i piccoli secondi
Quadrante in vero smalto blu, cifre Breguet applicate in oro
Placca del quadrante in oro 18 ct
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, blu crepuscolo lucido, fermaglio déployante
Fermaglio a “déployante”
Fondo cassa in cristallo di zaffiro e fondo pieno intercambiabili
Cassa non impermeabile protetta da umidità e polvere
In oro bianco
Diametro della cassa: 37 mm
Movimento
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro R TO 27 PS
Ripetizione minuti, scappamento tourbillon
Ruota mediana in oro
Volano inerziale
Diametro 28 mm
Spessore 6,58 mm
Rubini: 28
Ponti: 12
Componenti: 336
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 21 600 alternanze / ora (3 Hz)
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe
Riserva di carica: min. 40 ore – max 48 ore
Spirale: Breguet

5950R-001 - ORO ROSA
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico ultrapiatto a carica manuale
Calibro CHR 27-525 PS
Split-seconds monopusher chronograph
Contatore 60 minuti
Quadrante ausiliario per i piccoli secondi
Quadrante grené argenté con decorazione incisa oppure oro rosa, satinato verticale con decorazione incisa e brunita, cifre Breguet applicate in oro
Placca del quadrante in oro 18 ct
Placca intorno al movimento con decorazione soleil satinato e motivo inciso e dorato
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, bruno cioccolato lucido, fibbia ad ardiglione incisa
Fondo cassa in cristallo di zaffiro e fondo pieno intercambiabili
Impermeabile fino a 30 m
In oro rosa
Dimensioni cassa : 37 × 44,6 mm
Movimento
Movimento meccanico ultrapiatto a carica manuale
Calibro CHR 27-525 PS
Cronografo “à rattrapante”
Spessore: 5,25 mm
Rubini: 27
Ponti: 12
Componenti: 252
Riserva di carica a cronografo disinnestato: min. 48 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 21 600 alternanze / ora (3 Hz)
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe

5950R-010 - ORO ROSA
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico ultrapiatto a carica manuale
Calibro CHR 27-525 PS
Split-seconds monopusher chronograph
Contatore 60 minuti
Quadrante ausiliario per i piccoli secondi
Quadrante grené argenté con decorazione incisa oppure oro rosa, satinato verticale con decorazione incisa e brunita, cifre Breguet applicate in oro
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, bruno cioccolato lucido, fibbia ad ardiglione incisa
Placca intorno al movimento con decorazione soleil satinato e motivo inciso e dorato
Fondo cassa in cristallo di zaffiro e fondo pieno intercambiabili
Impermeabile fino a 30 m
In oro rosa
Dimensioni cassa : 37 × 44,6 mm
Movimento
Movimento meccanico ultrapiatto a carica manuale
Calibro CHR 27-525 PS
Cronografo “à rattrapante”
Spessore: 5,25 mm
Rubini: 27
Ponti: 12
Componenti: 252
Riserva di carica a cronografo disinnestato: min. 48 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 21 600 alternanze / ora (3 Hz)
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe

5959R-001 - ORO ROSA
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico ultrapiatto a carica manuale
Calibro CHR 27-525 PS
Split-seconds monopusher chronograph
Contatore 60 minuti
Quadrante ausiliario per i piccoli secondi
Quadrante nero ebano opalescente, cifre Breguet spolverate in oro
Placca del quadrante in oro 18 ct
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, nero lucido, fibbia ad ardiglione
Fondo cassa in cristallo di zaffiro
Cassa non impermeabile protetta da umidità e polvere
In oro rosa
Diameter: 33.2 mm
Movimento
Movimento meccanico ultrapiatto a carica manuale
Calibro CHR 27-525 PS
Cronografo “à rattrapante”
Spessore: 5,25 mm
Rubini: 27
Ponti: 12
Componenti: 252
Riserva di carica a cronografo disinnestato: min. 48 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 21 600 alternanze / ora (3 Hz)
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe

6002G-010 - ORO BIANCO
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro R TO 27 QR SID LU CL
Referenza 6002 Sky Moon Tourbillon
Orologio da polso a doppio quadrante
Ripetizione minuti
Suoneria su due timbri azionata da cursore integrato nella carrure
Tourbillon
Fronte: calendario perpetuo con lancetta retrograda della data
Ora e minuti legali (tempo solare medio)
Giorno, mese, anno bisestile a finestrelle
Fasi lunari
Quadrante con smalto nero champlevé e cloisonné, cifre romane applicate in oro
Sul retro: tempo siderale, mappa celeste, fasi e orbita della luna
Placca del quadrante in oro 18 ct
Cassa, corone, cursore, lancette e anse interamente incise a mano
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, nero lucido, fermaglio déployante inciso a mano
Fermaglio à déployante inciso a mano e laccato
La cassa è protetta solo contro umidità e polvere (non è impermeabile)
In oro bianco
Diametro cassa: 44 mm
Movimento
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro R TO 27 QR SID LU CL
Ripetizione minuti, scappamento tourbillon
Lato quadrante: calendario perpetuo con lancetta retrograda della data
Età della Luna
Ora e minuti legali (tempo solare medio)
Giorno, mese e anno bisestile a lancette
Sul retro: tempo siderale, mappa celeste, fasi e orbita della luna
Ruota mediana in oro
Volano inerziale
Diametro: 38 mm
Spessore: 12,61 mm
Rubini: 55
Ponti: 24
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 21 600 alternanze / ora (3 Hz)
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe
Componenti: 705
Riserva di carica max 48 ore
Spirale: Breguet

6300G-001 - ORO BIANCO
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro 300 GS AL 36-750 QIS FUS IRM
Orologio da polso a doppio quadrante reversibile
Grande Suoneria, Piccola Suoneria, ripetizione minuti
Indicazione della modalità di suono: (Silenzio/Grande Suoneria/Piccola Suoneria)
Sveglia con battito dell'ora
Ripetizione data
Indicatore della riserva di carica del movimento
Indicatore della riserva di carica delle suonerie
Indicatore di isolamento delle suonerie
Secondo fuso orario
Indicatore giorno/notte del secondo fuso orario
Calendario perpetuo istantaneo
Indicazione data e mese
Indicazione data (su entrambi i quadranti)
Ciclo dell’anno bisestile
Indicazione dell'anno a quattro cifre
Fasi lunari
Quadrante ausiliario minuti e 24 ore
Indicatore di posizione della corona (carica del movimento e della suoneria [R], sveglia [A], messa all’ora [H])
Lato orario : quadrante nero ebano opalescente, cifre Breguet applicate in oro, centro guilloché a mano con motivo « Clous de Paris »
Lato calendario : quadrante opalescente argenté
Placca dei quadranti in oro massiccio 18 carati
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, nero lucido, fermaglio déployante
Cassa reversibile impreziosita da un motivo « Clous de Paris » guilloché a mano, non impermeabile, protetta da umidità e polvere
In oro bianco
Case diameter: 47.4 mm
Movimento
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro 300 GS AL 36-750 QIS FUS IRM
Grande Suoneria, Piccola Suoneria, ripetizione minuti
Indicazione della modalità di suono: (Silenzio/Grande Suoneria/Piccola Suoneria)
Sveglia con battito dell'ora
Ripetizione data
Calendario perpetuo istantaneo
Indicatore della riserva di carica del movimento
Indicatore della riserva di carica delle suonerie
Indicatore di isolamento delle suonerie
Secondo fuso orario
Indicatore giorno/notte del secondo fuso orario
Indicazione data e mese
Indicazione data (su entrambi i quadranti)
Ciclo dell’anno bisestile
Indicazione dell'anno a quattro cifre
Quadrante ausiliario minuti e 24 ore
Indicatore di posizione della corona (carica [R], modifica ora sveglia [A], messa all'ora [H]
Fasi lunari
Diametro della cassa: 37 mm
Spessore: 10,7 mm
Numero di componenti: 1366
Riserva di carica del movimento: 72 ore
Riserva di carica delle suonerie: 30 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 25200 alternanze/ora (4,5 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe

Patek Philippe 2016 – Calatrava Donna

4897/300G-001 - ORO BIANCO
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro 215
Lunetta incastonata con 48 diamanti baguette (~1,21 ct)
Quadrante blu notte guilloché, indici spolverati in oro
Cinturino in satin spazzolato blu notte, fibbia ad ardiglione incastonata con 6 diamanti baguette (~0,19 ct)
Fondo cassa in cristallo di zaffiro
Impermeabile fino a 30 m
In oro bianco
Diametro cassa: 33 mm
Movimento
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro 215
Diametro: 21,9 mm
Spessore: 2,55 mm
Rubini: 18
Ponti: 5
Componenti: 130
Riserva di carica min. 44 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 28 800 alternanze / ora (4 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe.

7122/200G-001 - ORO BIANCO
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro 215 PS
Quadrante ausiliario per i piccoli secondi
Lunetta incastonata con 44 diamanti (~0,47 ct)
Quadrante laccato bianco, indici « Clous de Paris » applicati in oro
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, bianco perlato opaco, fibbia ad ardiglione
Fondo cassa in cristallo di zaffiro
Impermeabile fino a 30 m
In oro bianco
Diametro della cassa: 33 mm
Movimento
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro 215 PS
Spessore: 2,55 mm
Rubini: 18
Ponti: 5
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 28 800 alternanze / ora (4 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe

7122/200R-001 - ORO ROSA
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro 215 PS
Quadrante ausiliario per i piccoli secondi
Lunetta incastonata con 44 diamanti (~0,47 ct)
Quadrante laccato bianco, indici « Clous de Paris » applicati in oro
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, bianco perlato opaco, fibbia ad ardiglione
Fondo cassa in cristallo di zaffiro
Impermeabile fino a 30 m
In oro rosa
Diametro della cassa: 33 mm
Movimento
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro 215 PS
Spessore: 2,55 mm
Rubini: 18
Ponti: 5
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 28 800 alternanze / ora (4 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe

7200/200R-001 - ORO ROSA
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico ultrapiatto a carica automatica
Calibro 240
Lunetta incastonata con 142 diamanti (~1,08 ct), incastonatura « Flamme »
Quadrante grené argenté, cifre Breguet applicate in oro
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, porpora regale lucido, fibbia ad ardiglione incastonata con 26 diamanti (~0,18 ct)
Fondo cassa in cristallo di zaffiro
Impermeabile fino a 30 m
In oro rosa
Diametro della cassa: 34,6 mm
Movimento
Movimento meccanico ultrapiatto a carica automatica
Calibro 240
Minirotore decentrato in oro 22 carati
Diametro: 27,5 mm
Spessore: 2,53 mm
Rubini: 27
Ponti: 6
Componenti: 161
Riserva di carica min. 48 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 21 600 alternanze / ora (3 Hz)
Spirale del bilanciere: Spiromax®
Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe
Brevetto: CH 595 653

Patek Philippe 2016 – Aquanaut Donna

5067A-024 - ACCIAIO
Caratteristiche tecniche
Movimento al quarzo
Calibro E23-250 S C
Aquanaut Luce « Glitter White »
Data a finestrella
Lancetta dei secondi al centro
Cassa incastonata con 46 diamanti (~1 ct)
Quadrante in rilievo, cifre in oro applicate
Cinturino in composite “Tropical”
Fermaglio Aquanaut a “déployante”
Corona a vite
Impermeabile fino a 120 m
In acciaio inossidabile
Diametro della cassa (da ore 10 a ore 4): 35.6 mm
Movimento
Movimento al quarzo
Calibro E23-250 S C
Date, sweep seconds
Diametro:23,9 mm
Spessore: 2,5 mm
Rubini: 8
Componenti: 80

Patek Philippe 2016 – Complicazioni Donna

4968/400R-001 - ORO ROSA
Caratteristiche tecniche
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro 215 PS LU
Diamond Ribbon Joaillerie
Fasi lunari
Quadrante ausiliario per i piccoli secondi
Anse incastonate con 48 diamanti (~0,17 ct)
Lunetta e quadrante incastonati con 587 diamanti di grandezza graduata per formare una spirale (~3,02 ct), 12 indici in rubini (~0,11 ct)
Placca del quadrante in oro 18 ct
Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, rosso ciliegia lucido, fibbia ad ardiglione incastonata con 32 diamanti (~0,25 ct)
Fondo cassa in cristallo di zaffiro
Impermeabile fino a 30 m
In oro rosa
Diametro della cassa: 33,3 mm
Movimento
Movimento meccanico a carica manuale
Calibro 215 PS LU
Spessore: 3 mm
Diametro: 21,9 mm
Rubini: 18
Componenti: 157
Riserva di carica: min.39 - max. 44 ore
Bilanciere: Gyromax®
Frequenza: 28 800 alternanze / ora (4 Hz)

Photogallery

Vetrina

Orologi e Gioielli di lusso.
Sempre attenta alle ultime innovazioni e lavorazioni del settore, Floris Coroneo offre alla sua prestigiosa clientela la più ampia proposta di marchi del lusso, articoli da regalo, pietre preziose, oggetti e monili in oro, oltre ad orologi delle migliori marche per uomo e per donna.

Marchi


ELENCO MARCHI

OROLOGI
Patek Philippe
Rolex
Vacheron Constantin
Cartier
Jaeger le Coultre
Breguet
A. Lange e Sohne
Bulgari
Franck Muller
Chopard
Hublot
Roger Dubuis
Panera
Piaget
Corum
Baume & Mercier
Tudor
IWC

GIOIELLI
Bulgari
Chopard
Piaget

ACCESSORI
Bulgari
Cartier
Chopard
Piaget

Prodotti


ELENCO PRODOTTI

Anelli
Bracciali
Ciondoli
Collane
Girocolli
Orecchini
Orologi
Parure
Pendenti

Services


ASSISTENZA OROLOGI DI LUSSO

L'Azienda Floris Coroneo garantisce a tutta la Clientela un elevato standard di assistenza dopo la vendita; manutenzioni, riparazioni e sostituzioni verranno fatte rispettando le rigorose direttive delle case madri a tutela dei propri Clienti.

RIPARAZIONI

Le gioiellerie Floris Coroneo eseguono riparazioni di tutti i propri pezzi venduti, sempre rispettando elevati standard di garanzia.

SPEDIZIONI

Le gioiellerie Floris Coroneo spediscono in modo sicuro in tutto il mondo i propri gioielli, recapitandoli in pochi giorni all'indirizzo desiderato.

CONSEGNA A DOMICILIO

Le gioiellerie Coroneo consegnano i Vs. acquisti direttamente a domicilio o negli Hotels di Cagliari e di Porto Cervo (solo su espressa richiesta del Cliente).

TAX FREE

Per le spedizioni dove é consentito applicare "Tax Free" le gioiellerie Coroneo prevedono questo tipo di servizio.

SERVIZIO DI CONSEGNA A BORDO

Per il meraviglioso golfo di Porto Cervo la gioielleria Coroneo offre ai propri Clienti l'esclusivo servizio di consegna direttamente a bordo.

Video


Dove Siamo

Naviga alla destinazione!!

Friends

I Frati Rossi
I Frati Rossi - Arzachena
Agostino Marogna
Agostino Marogna - Alghero
Madai
Madai - Arzachena
Cacio & Pepe
Cacio & Pepe - Milano
Pevero Golf Club
Pevero Golf Club - Arzachena
Aquariva
Aquariva - Padenghe sul Garda
La Scogliera
La Scogliera - La Maddalena
Golfer's
Golfer's - Arzachena
Domiziani
Domiziani - Deruta
La Meridiana
La Meridiana - Olbia
Soho
Soho - Milano
Spazio Ikos
Spazio Ikos - Milano
Floris Coroneo
Floris Coroneo - Cagliari
Bassano Mobili
Bassano Mobili - Misano Adriatico
Clipper
Clipper - Arzachena
Ambrosio La corte
Ambrosio La corte - Olbia
Sant Ambroeus
Sant Ambroeus - Milano
Azzurra
Azzurra - Riccione
O - MasterChef O'Neill
O - MasterChef O'Neill - Alghero
Jack Monaco
Jack Monaco - Monaco
Landen
Landen - Brescia
Mulino Grande 
Mulino Grande - Cusago
Boutique Marras
Boutique Marras - Alghero
La Prua
La Prua - Alassio